Audace Cerignola, il ds Di Toro: «Siamo vivi, non sono preoccupato»

data


Nel corso di GioveDì Puglia, il direttore sportivo del Cerignola Elio Di Toro ha parlato del periodo di forma degli ofantini, reduci da due pareggi per 3-3 consecutivi: 

“Mi piace pensare che, per un calcolo improbabile, la fatalità ci abbia voluto regalare questo scherzo del destino. Credo sia solo un problema di attenzione. Le prestazioni ci sono state e sono state anche importanti. A Fasano abbiamo disputato una grande gara, ci siamo complicati la gara con un’espulsione gratuita. Una gestione migliore, a Fasano, ci poteva portare a un risultato importante. Mercoledì col Molfetta, dopo il 3-2, abbiamo un pò allentato al tensione. Veniamo da due mesi in cui l’ultima settimana in cui abbiamo avuto tutti i giocatori effettivi risalgono al 16 dicembre. Siamo lì, a combattere. Siamo vivi. Nel calcio può capitare, non sono preoccupato. Bisogna, però, evitare di ricadere in queste situazioni. Credo che non bisogna dare mai nulla per scontato. Siamo stati bravi mercoledì a ribaltare la partita. Verso la fine della partita abbiamo abbassato la guardia. L’insidia è sempre dietro l’angolo: dobbiamo rimanere concentrati fino al 96esimo”.

Fonte:NotiziarioCalcio.com

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Milan: rinnovo Maldini non ha ancora firmato, il punto

Domani la scadenza: oggi può essere ...

De Ligt, asta Chelsea-City: se parte, la Juve si rafforza con tre big

De Ligt, asta Chelsea-City: se parte, la Juve si...

Milan, Asensio o Ziyech? Il confronto tra i due obiettivi

Più fantasioso il marocchino, più concreto lo spagnolo: entrambi...

28 giugno 2022 – Monopoli calcio, Cuppone è l'alternativa a Lescano

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel