Bari, a Monopoli per cancellare il Messina. Mignani perde Galano ma ritrova Mallamo e Paponi

data

Cancellare la sconfitta interna contro il Messina e riprendere la marcia. Questo l’obiettivo del Bari che, sabato alle 17.30, sarà ospite al “Veneziani” del Monopoli. La gara contro i siciliani ha lasciato tanto amaro in bocca e il derby contro i biancoverdi è l’occasione giusta per iniziare col giusto piglio il trittico di gare che verrà completato dalla trasferta con la Turris martedì e la gara col Campobasso.

Michele Mignani, tecnico dei galletti, in vista della gara di Monopoli recupera due tasselli fondamentali per il suo scacchiere ossia Alessandro Mallamo e Daniele Paponi. Il centrocampista scuola Atalanta si era infortunato nella gara vinta a Pagani mentre la punta marchigiana è ferma dall’ultima gara del 2021 per problemi muscolari. In infermeria restano, dunque, il trequartista Ruben Botta che però appare sulla via del recupero dopo l’operazione al ginocchio a cui si aggiungono Cristian Galano e Daniele Celiento. Dalla lista convocati diramata quest’oggi, infatti, non risultano presenti i due calciatori che salteranno la trasferta al “Veneziani”. Formazione che dovrebbe comporsi col solito 4-3-1-2 con Mazzotta e Pucino sulle fasce e la coppia centrale composta da Terranova e Gigliotti (in vantaggio su Valerio Di Cesare). In mezzo al campo spazio a Maiello, Maita, Scavone e D’Errico con l’attacco che vedrà, molto probabilmente, il tandem AntenucciCheddira.

Di contro, il Bari troverà un Monopoli ferito dal pesante 3-0 rimediato a Picerno. La gara in Lucania con la relativa sconfitta è stato un fulmine a ciel sereno per una squadra che stava facendo un ottimo campionato e si presentava alla partita del “Curcio” come una delle inseguitrici principali della capolista Bari. Oltre al danno, il tecnico Colombo perde anche il capitano della squadra ossia il barese Marco Piccinni che è stato appiedato dal Giudice Sportivo e non sarà della partita. Non dovrebbe essere del match anche l’ex Zaccaria Hamlili con l’ex mediano barese afflitto dai soliti problemi fisici. Per il derby, il Monopoli dovrebbe schierarsi con il 3-5-2 dando spazio in avanti all’ex Bari Grandolfo e alla velocità di Starita, capocannoniere della squadra a quota 10 gol.

Al “Veneziani”, il Bari si presenta a caccia della prima vittoria. I biancorossi, infatti, nelle precedenti due uscite a Monopoli hanno rimediato solo due pareggi (per 2-2 e per 0-0). Nella gara di andata, disputatasi al “San Nicola” vittoria sofferta del Bari per 1-0 grazie ad un gol di Manuel Scavone ad una decina di minuti dal termine.

Antonio Genchi

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Giovanili Juve, cosa portano Brambilla e Montero: ricerca del gioco e dna

Brambilla porta all’Under 23 l’esperienza nella formazione dei talenti,...

Milan, ecco perché Rebic serve ancora: l’importanza del jolly offensivo

Il nome del croato circola tra le possibili cessioni...

Paolo Maldini: oggi il compleanno, domani la firma sul rinnovo

Il d.t. rossonero compie 54 anni. Il contratto?...

Inter, Lukaku sarà a Milano mercoledì

Ha deciso di partire un giorno prima: subito visite...