Bari, Polverino: “Ero emozionato, dovevo un clean sheet a Polito”


Schierato ieri tra i pali del Bari per la prima volta, complice l’assenza per squalifica del titolare Frattali, Emanuele Polverino racconta le sue sensazioni ai microfoni di radiobari: “Ero molto emozionato, lo staff e i ragazzi mi hanno aiutato molto. Sono soddisfatto per la prestazione dei compagni e anche della mia. Giocare mi mancava un po’ – riporta tuttobari.com – ma lavorare ogni giorno con un portiere forte come Frattali può solo aiutare. Ringrazio il mister che da inizio anno mi aiuta e mi da’ consigli. Con Frattali c’è un buon rapporto, ogni giorno ci alleniamo insieme e scherziamo. Gli ruberei l’esperienza e la sicurezza che garantisce nelle uscite. Bari ti richiede sempre concentrazione, da un momento all’altro puoi trovarti a giocare. Polito mi è sempre al fianco, mi ha portato in una piazza così importante: gli dovevo un clean sheet. Mi piace giocare con i piedi, ma il mio lavoro è quello di parare”.

Fonte:TuttoC.com

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related