Bari, Simeri: “Giurato amore eterno, mi son sentito pugnalato da piazza”


Al termine della partita pareggiata per 0-0 dal Bari con il Monopoli, l’attaccante biancorosso Simone Simeri è intervenuto ai microfoni di RadioBari come raccolto dai colleghi di TuttoBari: “Era una sfida difficilissima contro una squadra quadrata, potevamo fare di più soprattutto perché negli ultimi minuti siamo stati in superiorità numerica. Secondo me eravamo lunghi, noi attaccanti facevamo fatica a giocare”.

Simeri ha quindi proseguito: “Nella seconda parte di gara siamo cresciuti, ringrazio il mister che mi ha tenuto in campo novanta minuti dopo tanto. Speriamo bene per martedì, c’è una partita ancora più difficile. Nei primi minuti abbiamo creato qualcosa, dovevamo forzare la mano dopo, ma questo è un punto prezioso. II loro difensori sono tutti bravi, tranne Bizzotto giocano insieme da tempo”.

Chiusura sul mercato: “Mi sono sentito pugnalato dalla piazza, ho sempre giurato amore eterno da quando sono arrivato, le critiche mi hanno fatto male. Vedo un’incoerenza nei miei confronti, ho sempre dato tutto”.

Fonte:TuttoC.com

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Juve-Bologna, Allegri: “Un passo alla volta. E se saremo bravi…”

L'allenatore della Juve dopo il successo sul Bologna: "Milik?...

Juve-Bologna, Allegri: “Un passo alla volta. E se saremo bravi…”

L'allenatore della Juve dopo il successo sul Bologna: "Milik?...

A Lavello altro 0-0 del Nardò con giallo finale.

Il Nardò centra il terzo 0-0 consecutivo sul neutro...