Brindisi, mister Di Costanzo: «Al presidente non sono riconosciuti dei meriti»


Ancora una sconfitta per il Brindisi, stavolta a prendersi i tre punti è stato il Sorrento. Una sconfita analizzata come sempre dall’allenatore Nello Di Costanzo.

Queste le dichiarazioni del tecnico: “I giocatori si sono impegnati, la rabbia c’è stata, così come la preoccupazione che ha portato a diversi errori tecnici. Abbiamo fatto una pessima partita, anche se nel primo tempo abbiamo avuto un paio di occasioni. Nella ripresa, pur giocando meglio rispetto alla prima frazione, abbiamo incassato due gol prendendo qualche ammonizione di troppo e perdendo anche la concentrazione. La contestazione? Negli spogliatoi c’era grande dispiacere perché tutto sommato il match si era incanalato sul pareggio. Al presidente non sono riconosciuto dei meriti per lo sforzo che sta facendo per creare una squadra competitiva. Detto questo, i tifosi fanno bene a rimproverare la squadra per una prestazione che non è stata all’altezza della situazione. Abbiamo avuto diverse defezioni con calciatori che si sono adattati in ruoli non loro”.

Fonte:NotiziarioCalcio.com

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Onyedika – Milan: tecnica e resistenza, giocava in Nigeria a piedi nudi

Alla scoperta del centrocampista del Midtjylland balzato in cima...

Juve, Vlahovic gol e addio alla pubalgia: il bomber di Allegri

A secco nel precampionato, doppietta alla prima contro il...