FERRANTE RE DEI BOMBER – Calcio Foggia 1920

data

No, non siamo impazziti, né la gioia per le prodezze del ‘tigre’ rossonero ci hanno offuscato la mente. La classifica dei marcatori del girone C della serie C, lo sapete tutti, vede in testa l’attaccante del Catania Luca Moro che con i suoi 21 gol stacca di ben 8 reti il bomber biancorosso Mirco Antenucci. Dietro di loro si piazza, appunto ‘el tigre’ che con l’ultima prodezza contro l’Andria si è portato a quota 11.
E allora? Direte voi? Perché l’incoronazione a Ferrante evidenziata nel titolo?
È presto detto: spulciando tra i numeri dei bomber del nostro girone scopriamo che Moro ha usufruito di ben 10 rigori, Antenucci di 6 e Ferrante di un solo penalty, a Catania e che permise al Foggia di espugnare il Cibali. Certo i tiri dal dischetto bisogna sempre segnarli ma sono un innegabile vantaggio per un attaccante.
Bene! Vogliamo rivedere ora la classifica sei cannonieri?

Eccola:
11 RETI: Moro(Catania), Ferrante(Foggia)
10 RETi: Brunori (Palermo), Leonetti (Turris)
9 RETI: Maniero (Avellino), Starita (Monopoli), Giannone (Turris)

Visto? Avevamo ragione: senza rigori Ferrante, assieme a Moro è il re dei bomber del girone C.

Area Comunicazione Calcio Foggia 1920

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Roma e Zaniolo, la situazione rinnovo. Juve alla finestra

Il club giallorosso ritiene che l’entourage di Nicolò eserciti...

Fidelis Andria, Giacomo Casoli tra i punti fermi della prossima stagione

Tra i punti fermi della prossima stagione della Fidelis...

Angel Di Maria, alle radici del Fideo della Juve: il carbone, la famiglia…

Magro come uno spaghetto, salvato dalla mamma dopo essere...