Foggia, Turchetta: “Il Palermo ci spaventa e ci stimola. Zeman ci chiede cose che…”

data

Le dichiarazioni dell’attaccante rossonero Turchetta in vista di Foggia-Palermo, match in programma martedì alle ore 18.00

Gianluca Turchetta, attaccante approdato al Foggia nel precedente calciomercato di gennaio, ha rilasciato alcune dichiarazioni riportate da foggiacalciomania alla vigilia del match del “Pino Zaccheria” contro il Palermo di Baldini.

“È un momento sicuramente delicato per la squadra. Il gol di sabato ha sollevato un po’ il morale al gruppo e al mister. L’impegno in queste ultime partite c’è stato. Sono contento di aver segnato, mi ha sbloccato. È bello giocare in questa piazza, non potevo rifiutare la chiamata del mister. Il gruppo mi ha preso subito alla grande, sono grandi calciatori. Il mister chiede cose che non ho mai fatto o visto da altriallenatori. In questa settimana abbiamo avuto pochi giorni per allenarci, ma dipende tanto da noi il match di domani. Ci spaventa il Palermo, ma questa sensazione è stimolante per noi. Non ho nessun obiettivo. L’attaccante deve essere sempre pronto a segnare. È fondamentale vincere. Questa sensazione manca tanto alla squadra. Dobbiamo vincere per riprenderci. Dobbiamo giocare contro il Palermo da Foggia”

La Gazzetta dello Sport

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Inter: Dybala può ancora fare la differenza, ma…

Inter, Atletico, Milan, Roma... Chi si è interessato a...

Inter, messaggio a Dybala: ci siamo sempre, ma serve tempo

Inter, messaggio a Dybala: ci siamo sempre, ma serve...

Cronaca: tentata estorsione da 2 milioni, indagato capo ultrà dell’Inter

L'inchiesta è partita a marzo 2021 quando Boiocchi, leader...

Milan campione d’Italia Under 15: Camarda trascinatore

I rossoneri battono 1-0 la Fiorentina e conquistano lo...