Ginestra, battibecco con i tifosi e addio alla Fidelis Andria: la ricostruzione

data

Momento delicato in casa Fidelis Andria. A poche ore dalla sfida col Catania, l’esonero di Ciro Ginestra ha ulteriormente agitato le acque complicando una situazione non certo semplice considerati i soli due punti nelle ultime sei uscite di campionato. Ieri la goccia che ha fatto traboccare il vaso quando prima della seduta d’allenamento (poi diretta dal preparatore atletico e non da Ginestra) un gruppo di tifosi ha trattenuto il tecnico a un duro confronto esauritosi tra nervosismo, qualche parola di troppo e un eloquente striscione in risposta allo sfogo nella conferenza stampa post Campobasso. Tra la tifoseria e il mister è dunque spaccatura totale, con la panchina già traballante, la gara con gli etnei sarebbe stata da dentro o fuori, che ha ricevuto il colpo decisivo per la sua caduta ancor prima dell’esito del campo.

Fonte:TuttoC.com

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Juve, dopo Di Maria le prossime mosse: trattative e cessioni

L'arrivo del Fideo consente alla Juve di stringere per...

Cancellieri, il Sassuolo avanza. La Salernitana sonda Thorsby, Marin all’Empoli

Cancellieri, il Sassuolo avanza. La Salernitana sonda Thorsby, Marin...

Elezioni, Verona: Tommasi eletto sindaco. Lui, sindacalista di Totti

Candidato con il Pd ha battuto il sindaco uscente...

Roma e Zaniolo, la situazione rinnovo. Juve alla finestra

Il club giallorosso ritiene che l’entourage di Nicolò eserciti...