Itabel si sblocca e regala tre punti nel ritorno in campo al Bianco – Gallipoli Football 1909

data

Il Gallipoli Football 1909 si ripresenta in quel dell’Antonio Bianco nel migliore dei modi: contro il Castellaneta arrivano, infatti, con pieno merito i 3 punti. 

L’approccio dei padroni di casa è molto deciso, al punto da sfiorare il vantaggio già pochi secondi dopo il fischio d’inizio con Santomasi, che pescato in area di rigore dopo un’azione sulla sinistra orchestrata da Piscopiello e Maiolo, calcia sotto l’incrocio impegnando severamente Coletta, decisamente il migliore dei suoi. Sempre il numero 17 giallorosso ha sui piedi il pallone del vantaggio al 16′ con una conclusione a tu per tu con Coletta che coglie il palo, dopo una grande uscita di squadra palla a terra a partire dalla propria area di rigore. Doppia occasione poi prima per Cascio e poi per Medina al 26′, l’argentino colpisce male da posizione favorevole ben servito da Solidoro, mentre il bomber paraguaiano, ricevuto un pallone alle spalle della difesa da Santomasi, calcia dal limite dell’area per due volte riprendendo la ribattuta del primo tentativo, col pallone che si perde a lato di poco. Al 42′ altra prodezza di Coletta, che si fa trovare pronto su un destro da distanza ravvicinata di Itabel, che conclude in porta dopo un gran controllo. Una prima frazione di marca totalmente giallorossa, si chiude così col risultato che non si sblocca.

La ripresa si apre esattamente come la prima frazione. Coletta è infatti ancora una volta protagonista opponendosi al 4′ ad un sinistro di Medina dopo una bella combinazione del paraguaiano con Itabel. Al 10′ gli sforzi del Gallipoli vengono però premiati: sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Cascio, il destro al volo di Itabel, raccolta una corta respinta della difesa, si insacca imparabilmente alle spalle di Coletta, fissando il punteggio sul 1-0. I giallorossi però non si fermano, e vanno vicini al raddoppio con Hundt, che recuperato un pallone si lancia in avanti combinando prima con Itabel e poi con Medina e conclude alto di poco appena fuori dall’area. La reazione del Castellaneta è tutta nell’unica occasione capitata sui piedi di Francia al 21′: il numero 9 ospite, ricevuto un cross basso dalla destra spreca calciando alto all’altezza del dischetto dell’area. L’ultima opportunità è per Cascio, che al 30′ su calcio di punizione, con il suo sinistro che si perde alto di un soffio con Coletta fuori causa. Il direttore di gara, nel corso dei 4′ di recupero concessi, anticipa il fischio finale al 48′, ma resosi conto dell’errore, fa riprendere il gioco per un altro minuto, che si rivela comunque inutile ai fini del risultato finale.

Il Gallipoli porta a casa i tre punti appaiando a quota 32 l’Ugento al secondo posto e chiudendo una domenica già cominciata col piede giusto con l’esordio vincente dell’Under 15 nelle fasi regionali contro la New Team Taviano, sconfitta 1-0 dal calcio di rigore di Alessandro Schirosi. La prima squadra, tornerà infine in campo domenica alle 15 contro la Virtus Mola, nella prima di due insidiose trasferte consecutive.

Qui il tabellino completo:

Gallipoli: Russo; De Leo, Hundt, Monteduro, Piscopiello; Solidoro, Cascio, Maiolo; Itabel (43′ st Cortese); Medina (35′ st Sindaco), Santomasi. All. Oliva

Castellaneta: Coletta, Hardes (41′ st Di Martino), Barulli (7′ st Tisci), Pinto (22′ st Stella), Sardella, Russo, Moretti (35′ st Campobasso), Pentimone, Francia, Martinez, Abbate. All. Gamarro

Reti: 10′ st Itabel 

Ammoniti: Barulli, Martinez, Cascio

Recupero: 4′ st

Arbitro: Pietro Di Corato (Barletta)

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Lecce-Inter, prima giornata: i precedenti da Lukaku a Candreva

La squadra di Inzaghi darà il via al campionato...

Cristiano Ronaldo torna in Italia? È stato offerto alla Roma

L'attaccante lascerà lo United. Il Bayern lo tenta, ma...

Esposito dell’Inter in prestito: le squadre interessate

Dopo il rientro all'Inter per il mancato riscatto del...