Lecce, Baroni: “La classifica non deve distrarci: col Como sarà dura”

data

LECCE – Il Lecce è pronto a scendere in campo per difendere il primato nella classifica di Serie B tanto inseguito e finalmente raggiunto. La prima posizione, però, non dove essere una distrazione per i giallorossi: “Fa piacere che la classifica sia quella attuale – assicura in conferenza stampa il tecnico Marco Baronima la cosa più importante a cui pensare è il campo. Dobbiamo essere concentrati esclusivamente sulla prestazione: solo questo ci può portare a vincere sempre, anche se siamo consapevoli che c’è sempre un avversario che va rispettato. Questa è la mentalità che ho inculcato alla squadra, quella di pensare sempre e solo a crescere. Conosco bene questo campionato e so che guardare alla classifica prima delle ultime sette o otto partite è un errore gravissimo“. Dunque nella partita in programma sabato pomeriggio l’allenatore giallorosso vuole massima concentrazione dai suoi: “Con il Como sarà una gara difficile e complicata – assicura Baroniperché loro sono una squadra con una precis identità. Abbiamo cercato di studiare i loro punti di forza e come neutralizzarli. Voglio che la squadra abbia una forza mentale tale che la faccia lottare su ogni campo con piglio e voglia, pur rispettando l’avversario. Il Como è una squadra solida, compatta, che ha giocatori che con esperienza di Serie A come Parigini, La Gumina, Cerri, a cui aggiungo Iovine e Blanco. I risultati parlano chiaro: soprattutto al Sinigaglia sono difficili da affrontare. Sarà un bel test, visto che rispetto alla sfida di andata siamo cresciuti sia noi che loro“.

Il Corriere dello Sport

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Diletta Leotta, la buonanotte in barca dalla Sicilia lascia senza fiato

Proseguono le vacanze della giornalista e presentatrice: lo scatto...

28 Giugno 2022 Taranto Calcio Vicino anche Riccardi del Bitonto

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

Napoli, da Politano a Demme: la lista di partenza per puntare a Deulofeu

C’era una volta l’Udinese, nel senso che spesso i...

Ibra: “Il tempo è dalla mia parte”. Le ipotesi sul tavolo per il rinnovo

Reduce dall'operazione al ginocchio, lo svedese dovrà stare fermo...