Monopoli, Colombo: “Orgoglio della mia squadra, stiamo crescendo”

data


Alberto Colombo, allenatore del Monopoli, si dice orgoglioso della prestazione dei suoi dopo il pareggio a reti bianche col Bari: “Nel primo tempo ci sono state diverse occasioni, mentre nella ripresa abbiamo speso molto e non riuscivamo a tenere palla. Ci sta soffrire contro una grande squadra, anche se abbiamo giusto concesso una girata di Antenucci e poi siamo stati bravi a non concedere nulla. Dobbiamo sottolineare la crescita rispetto all’andata, siamo stati pericolosi e ciò mi fa inorgoglire: la crescita si vede e non posso che esserne contento. Non credo che esistino partite semplici, non c’è davvero nulla di scontato. Più pressione hai e più difficile è vincere“.

Sul Bari ha poi aggiunto: “Tutti si aspettano che si vinca con estrema facilità in ogni campo, ma non c’è nulla di scontato. Ha provato e cercato di gestire i ritmi, andando in difficoltà in alcuni frangenti, ha grande potenzialità e da avversario hai sempre il timore possa uscire una magia dal cilindro, ma grazie alla compattezza delle nostre linee siamo riusciti a concedergli poco. Più è andata avanti la partita e meno è uscita la qualità dei singoli che potevano decidere la partita con una giocata“.

Fonte:TuttoC.com

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Juve, operazione Zaniolo: ecco chi potrebbe andare alla Roma

I giallorossi disposti a valutare qualche giovane per...

Giovanili Juve, cosa portano Brambilla e Montero: ricerca del gioco e dna

Brambilla porta all’Under 23 l’esperienza nella formazione dei talenti,...

Milan, ecco perché Rebic serve ancora: l’importanza del jolly offensivo

Il nome del croato circola tra le possibili cessioni...

Paolo Maldini: oggi il compleanno, domani la firma sul rinnovo

Il d.t. rossonero compie 54 anni. Il contratto?...