PAREGGIO. PECCATO! – Calcio Foggia 1920

data

Sfuma a 4′ dalla fine la vittoria per il Foggia nel derby di Puglia. Sotto una pioggia incessante i rossoneri mettono sotto per un tempo la prima della classe, passano in vantaggio per due volte con Curcio e Merola, chiudono i primi 45′ in vantaggio, poi nella ripresa concedono troppo agli avversari che trovano il pari nel finale. Prima, però, c’è da registrare un’occasionissima per Ferrante che alza troppo la mira e fallisce il 3-1 che avrebbe chiuso la gara. 

La cronaca. Il tecnico boemo schiera in campo, con il consueto 4-3-3: Dalmasso tra i pali; Rizzo, Di Pasquale, Sciacca e Nicolao in difesa; Di Paolantonio, Garofalo e Petermann a metà campo; Curcio, Ferrante e Merola in attacco. Partenza equilibrata tra le due compagini in campo. Al 12’ la sblocca Curcio di testa su traversone di Nicolao. Al 21’ arriva il pareggio del Bari con Cheddira. I rossoneri non si arrendono e, dopo due minuti, Merola firma il gol del doppio vantaggio su assist di Curcio. Al 35’ Cheddira colpisce il palo. Termina 2-1 la prima frazione di gioco.

Nella ripresa il terreno sfiora l’impraticabilità, il Bari spinge, mette in campo tutta la sua esperienza, sfiora più di una volta il gol,  ma trova sempre Dalmasso ad opporsi, alla mezz’ora, però, è il Foggia che potrebbe chiuderla, ma Ferrante alza troppo la mira. Ad un passo dalla meta Mallamo pesca il jolly e riporta in parità.
Un velo di rabbia sfiora i rossoneri al fischio finale, ma i tifosi riconoscono l’impegno e rincuorano i propri giocatori cantando ‘Vi vogliamo così’.

Area Comunicazione Calcio Foggia 1920 

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Lecce-Inter, prima giornata: i precedenti da Lukaku a Candreva

La squadra di Inzaghi darà il via al campionato...

Cristiano Ronaldo torna in Italia? È stato offerto alla Roma

L'attaccante lascerà lo United. Il Bayern lo tenta, ma...

Esposito dell’Inter in prestito: le squadre interessate

Dopo il rientro all'Inter per il mancato riscatto del...