Picerno, Insigne loda Esposito: “Mai visto nessuno con la sua tecnica”

data


Il capitano del Napoli Lorenzo Insigne si è concesso a una lunga intervista alla rivista “Undici”. Ha racconta la sua storia, la sua vita privata, il rapporto con la città e con il resto d’Italia. Un racconto tra passato e presente che tocca anche Picerno e il suo capitano, Emmanuele Esposito. Insigne, infatti, ha giocato con il nostro capitano nel settore giovanile del Napoli. E nell’intervista lo ha ricordato, con importanti parole. 

Queste le dichiarazioni di Insigne: «Non mi è mai piaciuta la scuola. Sono stato fortunato a fare questo lavoro, chiamiamolo così. Non so cosa sarebbe diventata la mia vita. Non c’è stato tempo per pensare a un piano B. Eppure, sapevo che non tutti potevano arrivare. Penso a Emanuele Esposito, un ragazzo che era con me nel settore giovanile del Napoli, fortissimo, lo giuro, un giocatore di una qualità pazzesca, non ho mai visto nessuno con la sua tecnica. Spostava la palla in un centimetro. La controllava con i piedi come si farebbe con le mani. Adesso gioca con l’AZ Picerno, in Lega Pro. Poteva fare una grande carriera. Sai quanti ce ne sono di ragazzi napoletani che non hanno avuto la mia fortuna?».

Fonte:TuttoC.com

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Giovanili Juve, cosa portano Brambilla e Montero: ricerca del gioco e dna

Brambilla porta all’Under 23 l’esperienza nella formazione dei talenti,...

Milan, ecco perché Rebic serve ancora: l’importanza del jolly offensivo

Il nome del croato circola tra le possibili cessioni...

Paolo Maldini: oggi il compleanno, domani la firma sul rinnovo

Il d.t. rossonero compie 54 anni. Il contratto?...

Inter, Lukaku sarà a Milano mercoledì

Ha deciso di partire un giorno prima: subito visite...