Potenza, Arleo: “Vittoria dedicata a Caiata e ai potentini”

data


Il tecnico del Potenza Pasquale Arleo commenta in sala stampa la vittoria ottenuta in rimonta contro il Foggia; queste le sue parole riprese dal portale tuttopotenza: “Ho visto una squadra molto carica, che non ci stava ad abbassare la testa e a perdere e c’è stata una reazione fortissima. È chiaro che la presenza del nuovo acquisto Cuppone che in velocità poteva mettere in difficoltà la difesa per Foggia è stata senza dubbio fondamentale anche se il gol è stato un perfetto binomio con Francesco Salvemini con il quale aveva giocato a Monopoli ed è stato un po’ quello che volevo visto che abbiamo scelto un tridente molto dinamico, molto veloce e alla fine, diciamo tra virgolette, siamo stati premiati. Questo è il Potenza che voleva, unico neo la leggerezza di Zampano nel finale… Beh dispiace per Zampano però ecco insomma in casa per un infortunio fare una doppia ammonizione e buttarlo fuori è stato da… temerario però, per fortuna i ragazzi hanno portato la barca in porto e questo era quello che importava. Chiaramente dire che ho trovato la quadratura del cerchio… lo lo dirò a fine anno. Sicuramente, ho visto che i ragazzi mi seguono, hanno orgoglio così come hanno reagito velocemente con l’Avellino, abbiamo reagito velocemente col Foggia addirittura, in 45 minuti, siamo riusciti a ribaltare e soprattutto nel secondo tempo con almeno tre occasioni potevamo chiudere la partita poi chiaramente abbiamo rischiato perché il Foggia è una squadra costruita per il vertice ma noi con grandissima umiltà ci siamo difesi, abbiamo portato in porto una partita difficilissima che sicuramente dopo questa vittoria ci apre a nuovi orizzonti. Una vittoria che noi dedichiamo al nostro presidente che è stato vicinissimo alla squadra e sarà vicino fino alla fine come ha promesso e i calciatori e, soprattutto, al nostro prof che oggi ha perso il suo papà e spero dopo questa vittoria ritrovi un minimo di sorriso anche se sappiamo che dramma è quando si perde un genitore. Infine vorrei fare una dedica speciale ai miei concittadini. Sono felicissimo di aver regalato una giornata stupenda ma loro con i loro incitamenti hanno dimostrato che non hanno avversari, sono veramente encomiabili e spero che domenica a Francavilla ci seguono in tanti”.

Fonte:TuttoC.com

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Inter, messaggio a Dybala: ci siamo sempre, ma serve tempo

Inter, messaggio a Dybala: ci siamo sempre, ma serve...

Cronaca: tentata estorsione da 2 milioni, indagato capo ultrà dell’Inter

L'inchiesta è partita a marzo 2021 quando Boiocchi, leader...

Milan campione d’Italia Under 15: Camarda trascinatore

I rossoneri battono 1-0 la Fiorentina e conquistano lo...

Milan, Maldini: “Scudetto? Siamo stati più forti e costanti” | News

Paolo Maldini, direttore dell'area tecnica rossonera, ha rilasciato delle...