Serie C, Fidelis – Catanzaro: LIVE

data

SEGUI IL LIVE DEL PRIMO TEMPO
Finito il primo tempo con il Catanzaro in vantaggio grazie al calcio di rigore trasformato da Vazquez.
47′ Cross perfetto di Monterisi per Casoli che da pochi passi tocca con la coscia ma Branduani è attentissimo.
3 minuti di recupero.
41′ Legittimo serve un pallone al centro ed è Monterisi di testa a toccare con sfera di poco alta sulla traversa.
39′ Espulso dalla panchina anche il DS Logiudice.
38′ Scognamillo ammonito brutto fallo su Gaeta.
33′ Fazio ammonito per fallo su Bubas.
31′ Tulli direttamente su punizione mette i brividi a Branduani che salva tutto all’incrocio dei pali.
22′ Espulso dalla panchina un dirigente della Fidelis.
21′ Tulli ammonito.
17′ Alcibiade ammonito.
17′ Catanzaro in vantaggio con la trasformazione di Vazquez.
17′ Calcio di rigore per il Catanzaro: Alcibiade tocca il pallone con la mano su di un tiro ravvicinato di Martinelli. E’ calcio di rigore per il direttore di gara.
15′ Catanzaro pericoloso con una bella incursione centrale di Vandeputte che Saracco disinnesca con un intervento plastico in corner.
8′ Bella discesa di Bubas dopo aver saltato Fazio ma il suo tiro cross dopo 50 metri di campo finisce preda di Branduani.
7′ Sugli sviluppi del corner è Sounas a provarci con un tiro alto dopo uno schema.
6′ Vandeputte tocca un pallone scodellato in area ma è bravo Riggio a controastarlo mettendo il pallone in corner.
Partiti

Angoli 0-2

Una gara importante per entrambe le squadre: il Catanzaro alla ricerca di conferme verso le zone altissime della classifica, la Fidelis per provare a staccare un pass verso la salvezza. Sfida al Degli Ulivi di sabato pomeriggio con i biancazzurri che devono rinunciare a Benvenga e Carullo infortunati. Il tecnico Vito Di Bari sceglie allora il 4-3-3 con l’inserimento dal primo minuto di Tulli al fianco di Bubas e Gaeta. Risolo e Bonavolontà confermati in zona nevralgica del campo assieme a Casoli. Per Vincenzo Vivarini, invece, il classico 3-5-2 con Vazquez e Biasci in avanti. In difesa uno dei tantissimi ex della partita e cioè Fazio mentre per Cianci solo panchina. In casa biancazzurra sono invece otto gli ex oltre al tecnico Vito Di Bari ed al DS Pasquale Logiudice.

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

De Ligt, asta Chelsea-City: se parte, la Juve si rafforza con tre big

De Ligt, asta Chelsea-City: se parte, la Juve si...

Milan, Asensio o Ziyech? Il confronto tra i due obiettivi

Più fantasioso il marocchino, più concreto lo spagnolo: entrambi...

28 giugno 2022 – Monopoli calcio, Cuppone è l'alternativa a Lescano

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

27 Giugno 2022 Lecce Calcio L'obiettivo è sfoltire la rosa

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel