Top & Flop di Vibonese-Virtus Francavilla

data


Una giornata davvero nerissima che potrebbe segnare un intero campionato. La Vibonese perde malamente in casa contro la Virtus Francavilla. Eppure proprio all’ultimo minuto la squadra calabrese aveva ottenuto l’insperato pareggio con il rigore trasformato da Curiale. Ma poco dopo e in pieno recupero la Vibonese vede sfumare tutto per un ennesimo errore difensivo che permette a Tchetchoua di castigare la difesa di casa consentendo alla Virtus Francavilla di portare a casa i tre punti. Una sconfitta davvero pesantissima sul piano mentale per la Vibonese e tre punti d’oro per gli Imperiali.

Primo tempo decisamente a pannaggio degli ospiti che sbloccano subito il risultato con un rigore perfettamente trasformato da Patierno. Rigore procurato da Zappa ( sfortunato il suo esordio, uscito anche per infortunio) che atterra Pierno in area con l’arbitro che non può far altro che segnalare il penalty realizzato dall’attaccante neo acquisto degli ospiti.

Nel corso della prima frazione la squadra di casa dimostra impaccio e difficoltà nel proporre manovre di gioco e la Virtus controlla con tranquillità. Solo nel finale la Vibonese si affaccia pericolosamente  con un colpo di testa di Curiale parato da Nobile e un palo esterno colto da Basso. Nella ripresa sembra una Vibonese più convinta con un maggiore possesso palla e una maggiore propensione all’attacco ma come sempre oramai da troppo tempo i calabresi non riescono a tirare in porta.

La Virtus Francavilla, di fatto, si limita a controllare e a ripartire senza particolari patemi d’animo. Ma nel finale succede di tutto. Prima due occasioni pericolose per i padroni di casa soprattutto con Mahrouz ( uno dei migliori) che vede salvata sulla linea una bella conclusione di testa a palombella e poi Cattaneo che avrebbe sul destro una buona possibilità ma la spreca malamente mandando al lato. Finale davvero incredibile.

Prima il rigore trasformato da Curiale che da il pareggio alla Vibonese grazie ad una spericolata uscita di Nobile che piomba su Ngom con inevitabile penalty concesso dall’arbitro. Quando oramai sembrava una partita destinata al pareggio con tanta amarezza per gli ospiti arriva l’incredibile raddoppio della Virtus Francavilla con Tchetchoua abilissimo in spaccata a ribadire in rete un perfetto cross di Perez che con grande convinzione si getta su una palla vacante in area con solita dormita della difesa di casa.

Gioia incontenibile in casa Virtus Francavilla e disperazione per la Vibonese che subisce una concente sconfitta che davvero complica maledettamente i piani salvezza. Ci sarà nuovamente da riflettere in casa Vibonese per le troppe amnesie in fase difensiva. Per la Virtus una vittoria fonamentale per il morale e per la classifica. Una classifica sempre più lusinghiera per gli uomini di Taurino. Ora i top e i flop della partita.

TOP

Curiale ( Vibonese): un buon esordio per il neo attaccante della Vibonese. Nella pochezza generale dell’attacco calabrese è l’unico a cercare di dare la scossa. Si rende pericoloso su punizione e realizza con freddezza il rigore che avrebbe potuto dare il pareggio alla sua squadra. Se la Vibonese vuole ancora sperare nel miracolo salvezza deve affidarsi a lui. IMPORTANTE

Patierno ( Virtus Francavilla): lottatore come sempre. Ha il merito di essere subito freddo dagli undici metri portando in vantaggio la Virtus e facendo a sportellate con la sua esperienza con i difensori della Vibonese. Bella prestazione per un giocatore che sarà molto importante in questa seconda parte della stagione per gli Imperiali. PREZIOSO

FLOP

Zappa ( Vibonese): esordio negativo per il giocatore appena arrivato alla corte di D’Agostino. Pronti via e subito fallo in area e rigore procurato ai danni dei propri compagni. Un errore che incalana la partita verso Francavilla e che inevitabilmente condiziona la partita della squadra calabrese. Indubbiamente sfortunato perchè esce per un infortunio ma quell’errore iniziale è troppo determinante per ciò che riguarda il risultato finale. DA RIVEDERE

Nobile ( Virtus Francavilla): un erroraccio che avrebbe potuto davvero costare i tre punti alla Virtus Francavilla. Un uscita spericolata che provoca il rigore della Vibonese trasformato da Curiale. Anche in altre circostanze non dimostra molta sicurezza. DISTRATTO

Fonte:TuttoC.com

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Juve, dopo Di Maria le prossime mosse: trattative e cessioni

L'arrivo del Fideo consente alla Juve di stringere per...

Cancellieri, il Sassuolo avanza. La Salernitana sonda Thorsby, Marin all’Empoli

Cancellieri, il Sassuolo avanza. La Salernitana sonda Thorsby, Marin...

Elezioni, Verona: Tommasi eletto sindaco. Lui, sindacalista di Totti

Candidato con il Pd ha battuto il sindaco uscente...

Roma e Zaniolo, la situazione rinnovo. Juve alla finestra

Il club giallorosso ritiene che l’entourage di Nicolò eserciti...