Verso Fidelis Andria-Catanzaro, le ultime e le probabili formazioni

data

In campo alle 17:30 Fidelis Andria e Catanzaro con due obiettivi diametralmente opposti. I padroni di casa pugliesi hanno necessità di punti salvezza, con la classifica sempre più critica che vede l’Andria al penultimo posto, mentre i calabresi sono al terzo posto e puntano a ridurre il distacco dalla capolista Bari, seppur ancora molto alto (9 punti).

QUI FIDELIS ANDRIA – Punta sul fattore casalingo il tecnico Di Bari che punta a rendere il “Degli Ulivi” un fortino al quale affidarsi per conquistare la salvezza. Di Bari che, comunque, riconosce il grado di difficoltà altissimo della gara di oggi, “Il Catanzaro è una delle squadre più forti e attrezzate del girone. Noi abbiamo lavorato molto su noi stessi, dobbiamo dare continuità al nostro lavoro e abbiamo reagito bene in settimana. Abbiamo raccolto meno di quello che meritavamo, e questo crea rammarico”. Smaltita la febbre da Sorrentino, che ci sarà. Restano fuori Carullo e Benvenga.

QUI CATANZARO – Scalpita Iemmello, che dovrebbe però ancora partire dalla panchina. Cianci si contende un posto dal primo minuto con Biasci al fianco del confermatissimo Vazquez. L’attacco giallorosso è di grandissimo spessore ed è il punto di forza della squadra al pari di una difesa granitica nel suo trio di massima espressione con Fazio, accompagnato ai lati da Martinelli e Scognamillo. Fuori gioco Maldonado.

PROBABILI FORMAZIONI – FIDELIS ANDRIA – 4-4-2 – Saracco; Monterisi, Riggio, Legittimo, Nunzella; Gaeta, Bonavolontà, Risolo, Casoli; Di Piazza, Bubas. All. Di Bari

CATANZARO – 3-5-2 – Branduani; Martinelli, Fazio, Scognamillo; Bayeye, Verna, Cinelli, Sounas, Vandeputte; Vazquez, Biasci. All. Vivarini.

DIREZIONE DI GARA – Sarà Francesco Carrione della sezione AIA di Castellammare di Stabia l’arbitro della gara, coadiuvato da Giorgio Lazzaroni di Udine e Veronica Martinelli di Seregno, in qualità di assistenti e da Marco Acanfora di Castellammare di Stabia, Quarto Ufficiale.

Fabio Lattuchella

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

De Ligt, asta Chelsea-City: se parte, la Juve si rafforza con tre big

De Ligt, asta Chelsea-City: se parte, la Juve si...

Milan, Asensio o Ziyech? Il confronto tra i due obiettivi

Più fantasioso il marocchino, più concreto lo spagnolo: entrambi...

28 giugno 2022 – Monopoli calcio, Cuppone è l'alternativa a Lescano

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

27 Giugno 2022 Lecce Calcio L'obiettivo è sfoltire la rosa

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel