ESCLUSIVA CWP – Demarinis (At. Acquaviva): “Siamo ambiziosi. Il prossimo anno vogliamo viverlo da protagonisti!”

data

Il numero uno rossoblù a CalcioWebPuglia: “Bilancio, comunque sia, è positivo… La poca continuità ci ha penalizzato”

L’Atletico Acquaviva possiamo definirla la classica “matricola terribile“. Al primo campionato di Promozione (Girone A) ha infatti agguntato un sesto posto di tutto rispetto. Michele Delle Foglie ed i suoi ragazzi se la sono giocata ovunque e contro qualsiasi avversario: basti pensare, ad esempio, alla vittoria contro l’Arboris Belli (2-1 all’ottava giornata), o quella in casa dell’Incedit alla tredicesima (2-0); o allo 0-0 di Spinazzola alla ventesima.

CalciowebPuglia.it ha raggiunto in esclusiva il presidente Felice Demarinis per ripercorrere i punti salienti di questa stagione appena trascorsa.

Sesto posto in campionato. Qual è il suo bilancio?

E’ positivo. Piazzarci al sesto posto, al nostro primo anno in Promozione, è un qualcosa di bene augurante per il nostro futuro. Peccato per il mancato approdo ai playoff. Ovviamente ci sono delle situazioni che, nel corso della pausa estiva, saranno da noi analizzate“.

La Coppa Italia, invece, Vi ha visti uscire al secondo turno per mano della Nuova Spinazzola. Si poteva fare di più?

Si può sempre fare di più. La Coppa Italia, per certi aspetti, giocata di giovedì non sempre permette – a questi livelli – di poter schierare la miglior formazione. Questo perché molti sono impegnati per situazioni lavorative e magari non sono presenti. La Nuova Spinazzola, nella prima parte di stagione, era una squadra imbattibile… Alla fine le individualità e il cinismo hanno fatto la differenza“.

Cosa Vi è mancato, quindi, per approdare ai playoff?

E’ mancata la continuità di risultati. Abbiamo lasciato per strada punti in quelle che, sulla carta, sembravano le partite più semplici. Ci sono mancati, purtroppo per noi, i giocatori importanti – per infortunio – in diverse occasioni. Salatino, ad esempio, ci è mancato per diverso tempo e stava facendo bene. Anche le assenze di Lenoci e Taal hanno avuto il loro peso. E poi, anche una poca continuità da parte di alcuni giocatori da cui ci aspettava di più… Prendiamo, però, gli aspetti positivi di questo campionato e ne facciamo tesoro per il prossimo“.

Giusto, il prossimo anno. Siete già al lavoro?

Ci stiamo già lavorando. Sono, infatti, già in corso i primi contatti per rinforzare la rosa, soprattutto l’attacco. E’ un reparto che è stato falcidiato dagli infortuni e ci vogliamo attrezzare – anche – con validi sostituti. Sebbene abbiamo intenzione di partire da un’ossatura che ha dato prova di solidità in questo campionato. Abbiamo avuto un andamento a corrente alternata, ma ci sono anche delle individualità da cui sicuramente ripartiremo assieme a tutto ciò che di positivo è stato fatto. Il prossimo campionato vogliamo viverlo da protagonisti! La nostra ambizione è quella di arrivare in Eccellenza“.

RIPRODUZIONE PARZIALE O TOTALE CONSENTIVA PREVIA CITAZIONE FONTE CALCIOWEBPUGLIA.IT

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Zaniolo-Juve: perché si può fare e cosa frena la trattativa

Entro il fine settimana (giovedì?) nuovo summit tra Juve...