ESCLUSIVA CWP – Gioia (Avetrana): “Con l’Incedit gara decisa da due episodi. Domenica proveremo a fare la storia!”

data

Il capitano dei tarantini a CalcioWebPuglia: “Domenica sarà la mia ultima partita… Il campionato? Particolare, avevamo ben altri obbiettivi…”

Domenica il Foggia Incedit ha messo una seria ipoteca sulla conquista della Coppa Italia di Promozione battendo 2-0 l’Avetrana Calcio al “FIGC” (clicca qui e leggi). “E’ un risultato troppo duro nei nostri confronti“, ha dichiarato in esclusiva ai nostri microfoni Stefano Gioia. “Abbiamo giocato una buonissima partita contro una squadra molto forte che si era aggiudicata i playoff del proprio girone appena sette giorni fa – ha proseguito il capitano della formazione tarantina – . È stata una partita molto equilibrata, decisa da due episodi: il primo un grande gol su calcio di punizione; mentre il secondo, a pochi minuti dalla fine, su un tiro da fuori area deviato in maniera clamorosa con il braccio da parte di un giocatore del Foggia Incedit. Quest’ultimo è stato un episodio che speriamo non risulti decisivo al termine del doppio confronto“.

Ma non è detta l’ultima parola. L’Avetrana ha, infatti, da giocarsi le sue carte domenica prossima, fra le mura amiche del “Tino Laserra”. Che settimana vi attende?

Ci aspetta una settimana in cui cercheremo di preparare al meglio la gara di ritorno. Sarà sicuramente molto dura, ma abbiamo l’obbligo di provarci per regalare questa gioia ai nostri tifosi. A tal proposito spero ci sia tanta gente domenica per quella che, comunque vada, sarà una festa ed un evento storico per Avetrana. Personalmente – ha ammeso il centrocampista classe ’88 – sarà la mia ultima partita, in quanto ho deciso per il ritiro dall’attività agonistica. Quindi farò di tutto affinché sia una giornata da ricordare“.

Chiosa finale sul campionato che vi ha visto protagonisti con una salvezza centrata (quasi) alla fine.

E’ stato un campionato molto particolare. Siamo partiti con ben altri obiettivi, ma una serie di vicissitudini hanno fatto sì che a dicembre avessimo ridimensionato le aspettative. Abbiamo passato periodi difficili, ma alla fine siamo riusciti a raggiungere la permanenza nel campionato di promozione con una giornata di anticipo“.

RIPRODUZIONE PARZIALE O TOTALE CONSENTIVA PREVIA CITAZIONE FONTE CALCIOWEBPUGLIA.IT

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Lecce-Inter, prima giornata: i precedenti da Lukaku a Candreva

La squadra di Inzaghi darà il via al campionato...

Cristiano Ronaldo torna in Italia? È stato offerto alla Roma

L'attaccante lascerà lo United. Il Bayern lo tenta, ma...

Esposito dell’Inter in prestito: le squadre interessate

Dopo il rientro all'Inter per il mancato riscatto del...