Il Nardò strapazza il Sorrento e rivede la salvezza

Non c’è stata partita. Troppa differenza tra la fame di vittoria del Nardò e la sazietà del Sorrento ma indipendentemente dalle diverse motivazioni è da sottolineare la qualità della prestazione del Nardò impreziosita da 4 goal di ottima fattura.

Il Nardò è partito a spron battuto tenendo la squadra sorrentina nella propria metà campo per buona parte del primo tempo.

All’8′ un gran tiro di Trinchera impegna Del Sorbo in una deviazione in tuffo con palla in angolo.

Al 10′ è già goal. Cristaldi attacca sul fronte destro e appoggia centralmente all’accorrente Puntoriere. Gran sinistro e goal a fil di palo.

Il Sorrento abbozza una reazione ma senza impensierire Lovecchio. Al 24′ Ciofi effettua tre cambi cercando di risistemare la squadra in campo. E’ il Nardò invece a sfiorare il raddoppio prima con Puntoriere (girata debole in area) e poi con Mancarella (tiro alto).

Nella ripresa si attende la spinta del Sorrento, invece esce dagli spogliatoi un Nardò ancora più cattivo.

Al 58′ corner di Mancarella e incornata vincente di Puntoriere che porta a 13 il bottino di goal annuali.

Sorrento alle corde e granata ancora decisi a far male.

Al 66′ perfetta ripartenza corale granata con passaggio no look di Cristaldi per Mancarella, il fantasista punta l’area e ripassa a Cristaldi che insacca in corsa con potente fendente sotto la traversa.

Al 75′ altra azione capolavoro dei neretini con appoggio illuminante di Cancelli per Mancarella che dai 20 metri impatta di precisione e piazza la banderilla alle spalle di Del Sorbo.

Il finale non ha storia se non per una contestazione dei tifosi sorrentini nei confronti dei rossoneri oggi apparsi in balia di un volitivo Toro.

IL TABELLINO:

NARDO’ – SORRENTO 4-0

Goal scorers: Puntoriere 10′ e 58′, Cristaldi 66′, Mancarella 75′

NARDO’: Lovecchio; De Giorgi, Trinchera, Romeo (65′ Fiorentino), Masetti, Alfarano (65′ Mariano); Cancelli (75′ Valzano), Caracciolo, Mancarella, (80′ De Feo); Cristaldi (75′ Caputo), Puntoriere.

Bench: Petrarca, Cavaliere, Dorini, Gallo.

Coach: Pasquale De Candia

SORRENTO: Del Sorbo; Rizzo, Mansi, Virgilio, Cacace, Manco (24′ Selvaggio), La Monica, Mezavilla (24′ Acampora), Petito (78′ Ferraro), Gargiulo, Carrotta (24′ Tedesco).

Bench: Pinto, Marciano, Di Palma, Petrazzuolo, Diop.

Coach: Renato CioffiArbitro: Michele Pasculli di Como.

Assistenti: Marco Di Bartolomeo di Campobasso e Agostino De Santis di Campobasso.

Ammoniti: Romeo (N), Mansi (S)

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Salernitana, Colantuono sarà responsabile del settore giovanile

L'allenatore avrebbe goduto di un rinnovo automatico in caso...

Luci e ombre del Niño Maravilla a Milano: Inter-Sanchez in 10 momenti

Luci e ombre del Niño Maravilla a Milano: Inter-Sanchez...