Milan, Leao fa gol, dribbling e anche assist

data

Con i due passaggi vincenti per Tonali a Verona, il portoghese è diventato il migliore sotto tutte le voci offensive. A breve atteso il verdetto del tribunale sul risarcimento allo Sporting

Palla a lui e qualcosa combina. Così da sempre e per sempre sarà, perché l’indole è quella del funambolo che si accende e crea, che punta l’uomo e punge. Rafael Leao è un 10 che gioca sull’esterno. Indossa il 17, sorride quando porta palla ed esulta mimando un surfista: “Ogni tanto sbagliano onda, ma poi tornano sulla tavola e fanno bene. È il mio modo di essere”. Un pensiero che l’ha reso grande in ogni ambito. Testa, continuità, prestazioni. Leao è il capocannoniere del Milan con 13 gol in stagione. Ma, in particolare, è diventato il re indiscusso della produzione offensiva in campionato. Miglior marcatore del Diavolo: 10 gol, unico rossonero in doppia cifra. E, da ieri, miglior uomo assist: con i due di Verona a Tonali è salito a quota 6, superando Hernandez (5).

Fiducia

—…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Milan, rotta su Parigi: fari su Draxler e Kehrer. E Diallo ricambia…

Milan, rotta su Parigi: fari su Draxler e Kehrer....

Inter, Marotta: “Skriniar? Ci sono più club. Presto arriveremo a diverse conclusioni”

L'a.d. dell'Inter su Dybala: "L'asticella deve essere sempre alta...

Roma non va al Trofeo Gamper, e il Barcellona la denuncia

Il club giallorosso ha annullato la propria partecipazione al...

Attesa forzata, ma la Juve non molla la presa per Morata

La trattativa con l'Atletico Madrid prosegue sottotraccia: i bianconeri...