Sassuolo: tra il Milan e lo scudetto, Berardi, Raspadori e Scamacca

data

Domenico ai rossoneri ha segnato 10 reti. Gianluca all’andata ha fatto… l’Ibra. E occhio a Frattesi, anche lui in orbita Inter

Il mercato può attendere, anche se i loro nomi saranno tra i tormentoni della prossima estate. Ci sono ancora 90’ da onorare e il calendario ha deciso che saranno i ragazzi terribili del Sassuolo gli arbitri dello scudetto. Domenico Berardi, Giacomo Raspadori, Gianluca Scamacca e Davide Frattesi avranno ancora una volta gli occhi di mezza Europa puntati addosso, nella partitissima col Milan che può assegnare il tricolore. E allora, quale occasione migliore per prendersi un’ultima volta la scena nell’anno della consacrazione?

Certo, per Berardi sarebbe il caso di fare un discorso a parte perché la carriera è già lunga e qualche record memorabile lo ha già lasciato ai posteri – clamoroso quello del 2015, quando è arrivato ai 30 gol in Serie A in 59 gare, a 20 anni e 9 mesi, con un anno di anticipo rispetto a quanto fatto da Messi…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

De Ligt, asta Chelsea-City: se parte, la Juve si rafforza con tre big

De Ligt, asta Chelsea-City: se parte, la Juve si...

Milan, Asensio o Ziyech? Il confronto tra i due obiettivi

Più fantasioso il marocchino, più concreto lo spagnolo: entrambi...

Calciomercato Torino: ora c’è l’ufficialità, Pellegri granata fino al 2025

Trasferimento a titolo definitivo: l’accordo con il Monaco raggiunto...

Inter, Handanovic e Onana per il posto da titolare in porta

Nei prossimi giorni sarà ufficializzato il camerunese a parametro...