Squalificati Serie A: due giornate a Kiyine, otto giocatori fermati per un turno

data

Il centrocampista marocchino era stato espulso per un calcio a Pellegrini in Roma-Venezia. Tra le società ammenda di 8mila euro al Cagliari

Sofian Kiyine, calciatore marocchino del Venezia, è stato squalificato da Gerardo Mastrandrea, giudice sportivo della Lega Serie A, per due giornate per comportamento antisportivo avendo “al 31° del primo tempo, con il pallone non a distanza di gioco, colpito con un calcio nelle parti intime un calciatore avversario (si tratta di Pellegrini, ndr)”.

Altri

—  

Un turno di stop per altri otto giocatori: Ederson (Salernitana), Patric (Lazio), Gunter (Verona), Gyasi (Spezia), Maleh (Fiorentina), Malinovskyi (Atalanta), Okereke e Vacca (Venezia). Tra le società ammenda al Cagliari di 8mila euro.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Roma e Zaniolo, la situazione rinnovo. Juve alla finestra

Il club giallorosso ritiene che l’entourage di Nicolò eserciti...

Angel Di Maria, alle radici del Fideo della Juve: il carbone, la famiglia…

Magro come uno spaghetto, salvato dalla mamma dopo essere...

Juve, Di Maria in arrivo: si stanno definendo gli ultimi dettagli

L'argentino svincolato dal Psg sta per trovare l'accordo col...

Juve, operazione Zaniolo: ecco chi potrebbe andare alla Roma

I giallorossi disposti a valutare qualche giovane per...