Bottos, prodotti per la costruzione e manutenzione dei campi

data

Firenze, 13 giugno 2022 – Un altro importante partner per i club di Lega pro è Bottos che offre prodotti  per la costruzione e la manutenzione dei terreni di gioco. Bottos ha selezionato i migliori materiali in termini di sementi, fertilizzanti e prodotti accessori (biostimolanti, bioattivati, tensioattivi, ecc.) al fine di perfezionare la cura delle superfici di gioco con ottimizzazione delle voci di spesa e massimizzazione dei risultati.

“Bottos srl è particolarmente fiera di far parte, in qualità di sponsor tecnico, della grande famiglia della Lega Pro che annovera al suo interno tra le più prestigiose ed importanti società di calcio dell’intero territorio italiano – dichiara Federico Tuberga, Vicepresidente e Responsabile Tecnico di Bottos – Bottos ha da sempre come riferimento, nel proprio ambito, la qualità, l’evoluzione e la continua ricerca di nuove tecnologie che permettano di superare problemi e fornire soluzioni adatte per ogni situazione di gioco ed economica. Per questo la scelta di contribuire all’eccellenza del calcio italiano è un’occasione per Bottos per aumentare il proprio sviluppo e la selezione verso materiali sempre più performanti nell’ottica della completa sostenibilità ambientale”.

Bottos fa parte del nuovo network al servizio dei club della Lega Pro, formato da 9 grandi aziende, che propone un ventaglio di soluzioni e aiuti in diversi ambiti con condizioni particolarmente vantaggiose. Le 9 aziende che compongono il pool dei fornitori ufficiali per tutta la prossima stagione sono: SKIDATA (Sistemi di controllo accessi), Sportium (Progettazione e sviluppo impianti sportivi), Sofisport (Realizzazione, installazione e manutenzione campi), Control-Green (Gestionale per manutenzione campi), Omsi (Produzione e installazione di sedute in plastica), Randstad (Servizi di steward, hostess e pulizie), Toropratoverde (Fornitura di macchinari per la manutenzione dei campi), Dallmeier (Sistemi di sicurezza) e Bottos (Sementi, concimi e prodotti liquidi professionali per la creazione e manutenzione del tappeto erboso).

 

Quella di Bottos è un’autentica missione alla costante ricerca della qualità eccellente nell’ambito del tappeto erboso: misceliamo e distribuiamo i nostri mix di sementi, i concimi granulari, i concimi liquidi, integriamo la nostra proposta con una gamma completa di formulazioni liquide per la manutenzione del prato, attrezzature e prodotti/macchine per l’idrosemina. In uno scenario altamente competitivo, essere un leader significa identificare e mettere in campo il massimo impegno di tutte le risorse dell’organizzazione, rafforzando l’attenzione sulla gestione per dare il massimo servizio e la massima efficienza ai nostri clienti e confrontare costantemente i risultati con quelli delle organizzazioni leader a livello mondiale.

Ci focalizziamo sul miglioramento continuo e sull’eccellenza organizzativa con:

– Passione e ragione.

– Competenza e dedizione.

– Ricerca e investimenti.

Questi gli imprescindibili valori di una famiglia che ha creato un punto di riferimento per il settore in oltre 170 anni di storia. Oggi BOTTOS rappresenta un modello di management con una organizzazione attiva in Italia e all’estero. Fin dalle origini BOTTOS si è contraddistinta come un’azienda dedita alla creazione e alla proposta di prodotti innovativi che rispondessero alle esigenze della propria clientela.

Per questo è sempre stato dato grande risalto al servizio e all’assistenza, valori fondamentali nell’evoluzione del mercato. Prodotto, Servizio e Assistenza sono le parole chiave che contraddistinguono la filosofia BOTTOS.

Le sementi Bottos sono selezionate in USA per ottenere i massimi risultati in ogni tipo di situazione. Viene data grande importanza allo sviluppo di caratteri di alta resistenza alle malattie, di forte tolleranza ad ogni tipo di stress (ombra, siccità, caldo, usura, freddo, salinità, ecc.). Le miscele sono formulate per ottimizzare i singoli caratteri di ogni varietà inserita, potenziando e migliorando le peculiarità positive di ogni componente. Altissima e controllata purezza e massima germinabilità sono la formula di garanzia Bottos per ogni tipo di miscela per tappeti erbosi.

La concia a secco naturale, specifica tecnica Bottos per le sementi selezionate per tappeti erbosi, è una nuova metodologia di preparazione delle più avanzate formulazioni di miscugli per prato. Si tratta dell’introduzione di cosiddetti “inoculi micorrizici integrati naturali” sotto forma di polvere per evitare indesiderate pregerminazioni del seme nei sacchi, per fornire la massima uniformità di distribuzione e per contrastare in via indiretta le principali avversità biotiche ed abiotiche dei primi mesi di vita delle giovani plantule.

Nella formula Bottos sono presenti in gran quantità endomicorrize (del genere Glomus), il fungo antagonista Trichoderma (in differenti ceppi) e la microflora utile costituente i cosiddetti batteri PGPR, vale a dire i regolatori della crescita delle piante e della microflora microbica del terreno. Il risultato è una semina e un successivo accestimento più uniformi, sicuri ed efficaci.

Il fertilizzante a rilascio controllato POLYON®, esclusiva Bottos per l’Italia, è riconoscibile per il suo colore verde, caratteristico marchio di fabbrica: è una forma nutrizionale sostenuta da numerosi anni di ricerca e d’impiego ed è già da decenni leader di mercato nella fertilizzazione dei tappeti erbosi e delle piante ornamentali in genere.

La chiave delle sue prestazioni è racchiusa nella tecnologia del rivestimento, ottenuta mediante impiego di speciali polimeri che regolano la disponibilità dei nutrienti attraverso processi di osmosi e diffusione regolati dalla temperatura del suolo, dalla concentrazione della soluzione e dallo spessore della pellicola.

I concimi liquidi Bottos sono invece prodotti chimici o organici con precisa azione di nutrizione delle piante. Completano la fertilizzazione granulare. Le fertilizzazioni liquide permettono la correzione veloce e poco costosa di microcarenze e/o di clorosi, donano immediato effetto colore e lavorano su concetti determinanti come l’induzione di resistenza, la legge del minimo o ancora la protezione indiretta del prato.)

I biostimolanti Bottos sono sostanze e/o microrganismi che applicati alla pianta o alla rizosfera stimolano i processi naturali che migliorano l’efficienza d’assorbimento e d’assimilazione dei nutrienti, la tolleranza a stress abiotici e la qualità del prodotto. I biostimolanti non hanno effetti diretti su parassiti e patogeni e quindi non rientrano nella categoria dei pesticidi. Essi sono quindi dei materiali diversi dai fertilizzanti classici con scopo nutrizionale, che promuovono la crescita delle piante applicati a basse dosi.

I bioattivati/bioattivatori Bottos sono miscele complesse di microrganismi selezionati in natura, enzimi e speciali biocatalizzatori che, una volta rilasciati nell’ecosistema, svolgono il duplice ruolo di inoculi di microrganismi utili e modulatori dell’attività microbiologica del substrato. Si differenziano dai semplici inoculi di microrganismi perché, oltre ad apportare flora microbica utile, svolgono un’efficacissima attività di stimolo e modulazione di tutta la popolazione microbica utile.

Operano nella rigenerazione dei terreni stanchi e nella promozione dei processi che portano alla degradazione dei residui colturali e ai processi di umificazione. Sono responsabili e coadiuvatori dell’ottimizzazione dell’assorbimento radicale. Agiscono sulla protezione del fosforo e dei microelementi dai processi di insolubilizzazione del terreno con migliore e maggiore assimilazione da parte delle colture. La categoria dei bioattivati/biattivatori si completa anche con la presenza di specifiche colonie di microrganismi che agiscono in maniera antagonista nell’occupazione degli spazi, dei nutrienti e dello sviluppo dei funghi patogeni.

LEGA PRO

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Milan, rotta su Parigi: fari su Draxler e Kehrer. E Diallo ricambia…

Milan, rotta su Parigi: fari su Draxler e Kehrer....

Inter, Marotta: “Skriniar? Ci sono più club. Presto arriveremo a diverse conclusioni”

L'a.d. dell'Inter su Dybala: "L'asticella deve essere sempre alta...

Roma non va al Trofeo Gamper, e il Barcellona la denuncia

Il club giallorosso ha annullato la propria partecipazione al...

Attesa forzata, ma la Juve non molla la presa per Morata

La trattativa con l'Atletico Madrid prosegue sottotraccia: i bianconeri...