Cerignola, serve solo battere la Gelbison. Domani la festa per i 110 anni di storia

data


Situazione compromessa sì ma non in maniera irrimediabile. Non ha tantissime possibilità di accedere alle semifinali della poule scudetto di serie D il Cerignola però vuole giocarsi sino in fondo le residue chances dopo la sconfitta di domenica scorsa per tre a uno a Giugliano nel match inaugurale di un triangolare che comprende anche la Gelbison.

La compagine di Vallo della Lucania sarà proprio l’avversaria domani degli ofantini nella seconda sfida. Fischio d’inizio al Monterisi previsto alle ore 17. L’obiettivo è quello di vincere possibilmente con più gol di scarto per sperare di continuare il percorso tricolore risultando la migliore seconda dei tre mini raggruppamenti.

Sulla gara questo il pensiero di Michele Pazienza: «Utilizzeremo quest’altra partita per avere più indicazioni possibili su su dove poter migliorare i nostri calciatori, su dove poter migliorare noi nella preparazione alla gara, nel cercare il più possibile di mettere in difficoltà gli avversari, agevolare i nostri i nostri calciatori. Lo spirito di questa competizione deve essere sicuramente questo per poter lavorare per il futuro».

Potrebbe essere, insomma, quella di domani contro la Gelbison, l’ultima partita di una stagione esaltante che ha spalancato agli ofantini le porte del professionistico. La volontà è quella comunque di regalare un’altra gioia ai propri sostenitori. In un mercoledì che sarà caratterizzato di sicuro da forti emozioni. Sempre domani alle ore 21 infatti l’Audace Cerignola celebrerà in piazza Matteotti i centodieci anni di storia. Sarà festa per i protagonisti di oggi e quelli del passato uno sguardo naturalmente rivolto già al futuro e alla prossima serie C.

Fonte:NotiziarioCalcio.com

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Milan: le firme sui rinnovi di Maldini e Massara potrebbero arrivare oggi

La lunga vicenda del rinnovo contrattuale dei dirigenti si...

Milan, rotta su Parigi: fari su Draxler e Kehrer. E Diallo ricambia…

Milan, rotta su Parigi: fari su Draxler e Kehrer....

Inter, Marotta: “Skriniar? Ci sono più club. Presto arriveremo a diverse conclusioni”

L'a.d. dell'Inter su Dybala: "L'asticella deve essere sempre alta...

Roma non va al Trofeo Gamper, e il Barcellona la denuncia

Il club giallorosso ha annullato la propria partecipazione al...