De Candia: «Stagione sofferta, raggiunto obiettivo minimo. Futuro? Priorità al Nardò ma…»

data


Il campionato di Serie D da qualche settimana ha fornito praticamente tutti i verdetti. Con la finale di Poule Scudetto si chiuderà ufficialmente la stagione 2021-2022.

Raggiunto telefonicamente dai colleghi dell’emittente locale Telesveva, il tecnico Pasquale De Candia, quest’anno guida tecnica subentrato in corsa del Nardò, ha fatto un bilancio in diretta televisiva di questo campionato: «Una stagione sofferta. Abbiamo raggiunto l’obiettivo forse minimo, non era questo l’obiettivo iniziale della società però per come si erano messe le cose, con tutte quelle peripezie che ci hanno perseguitato, l’obiettivo minimo era la salvezza l’abbiamo raggiunto tramite i play-out e siamo contenti. Nardò? Sapevo dove sarei andato, si è trattato di un ritorno per me. Mi sono trovato bene, ho conosciuto anche altre persone in società rispetto a sette anni fa. è stata una esperienza gratificante anche se sofferta perchè ad un certo punto della stagione pensavamo di poter fare qualcosa altro. Fino alla fine del 2021 pensavamo di aver intrapreso un’altra strada, poi quella maledetta pandemia che ci ha colpiti, noi in pratica da gennaio fino a febbraio non abbiamo praticamente mai giocato e poi abbiamo dovuto recuperare tutto. Questa sicuramente è stata una delle cause che ha compromesso il nostro cammino, poi altre sono imputabili a me ed altre situazioni ancora. Il fatto che poi ci siamo salvati in maniera netta nell’ultima gara dei play-out ci ha un pochettino gratificato perché abbiamo dimostrato che questa squadra era stata costruita per ben altro. Futuro? Credo che a breve ci sentiremo con il Nardò e parleremo del futuro. Telefonate per il prossimo campionato? Non ho problemi a dire che al momento non ho ricevuto alcuna chiamata anche perché comunque io fino al 30 giugno sono un tesserato del Nardò. Precedenza al Nardò ma non escludo altre opzioni, è nell’ordine delle cose».

Fonte:NotiziarioCalcio.com

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Milan, rotta su Parigi: fari su Draxler e Kehrer. E Diallo ricambia…

Milan, rotta su Parigi: fari su Draxler e Kehrer....

Inter, Marotta: “Skriniar? Ci sono più club. Presto arriveremo a diverse conclusioni”

L'a.d. dell'Inter su Dybala: "L'asticella deve essere sempre alta...

Roma non va al Trofeo Gamper, e il Barcellona la denuncia

Il club giallorosso ha annullato la propria partecipazione al...

Attesa forzata, ma la Juve non molla la presa per Morata

La trattativa con l'Atletico Madrid prosegue sottotraccia: i bianconeri...