De Zerbi, Berardi e… Mudryk: chi è e perché piace alla Juve

data

Esterno offensivo classe 2001, è uno dei talenti emergenti del calcio ucraino: per lui garantisce Paolo Bianco, neo collaboratore di Max Allegri. La collocazione per farlo rendere al meglio è quella di ala sinistra

A voler forzare un confronto, si potrebbe dire che Mykhaylo Mudryk – ora tra le idee di mercato della Juve – è un nuovo Mimmo Berardi ucraino che (a differenza dell’azzurro) punta subito al salto in una big.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Giovanili Juve, cosa portano Brambilla e Montero: ricerca del gioco e dna

Brambilla porta all’Under 23 l’esperienza nella formazione dei talenti,...

Milan, ecco perché Rebic serve ancora: l’importanza del jolly offensivo

Il nome del croato circola tra le possibili cessioni...

Paolo Maldini: oggi il compleanno, domani la firma sul rinnovo

Il d.t. rossonero compie 54 anni. Il contratto?...

Inter, Lukaku sarà a Milano mercoledì

Ha deciso di partire un giorno prima: subito visite...