Esposito: “Totti il mio idolo, gli ho chiesto consigli. Under 21 occasione unica”

data

L’attaccante clasee 2002 di proprietà dell’Inter ha parlato in conferenza stampa dal ritiro dell’Italia di Nicolato

Sebastiano Esposito, attaccante di proprietà dell’Inter reduce da una stagione positiva in prestito al Basilea, ha parlato in conferenza stampa dal ritiro della Nazionale Under 21: “Il mio idolo è Totti, mi ispiro a lui. L’ho sempre detto, è il mio idolo fin da piccolo. Quest’anno ho anche fatto il trequartista e qualche consiglio gliel’ho chiesto, ogni tanto ci sentiamo. Per me è un’occasione unica, torno in nazionale dopo due anni in cui era giusto non convocarmi perché non avevo fatto bene,ora voglio dimostrare il mio valore e dobbiamo portare a casa i punti per la qualificazione. Mio fratello convocato da Mancini? Il mio sogno, anzi il nostro sogno in famiglia, è giocare nella nazionale maggiore: spero che Salvatore lo realizzi, per me è un leader, una persona davvero importante che mi aiuta sempre molto.

Problema attaccanti? Abbiamo Immobile che ha vinto un…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Zaniolo-Juve: perché si può fare e cosa frena la trattativa

Entro il fine settimana (giovedì?) nuovo summit tra Juve...

Diletta Leotta, la buonanotte in barca dalla Sicilia lascia senza fiato

Proseguono le vacanze della giornalista e presentatrice: lo scatto...

Napoli, da Politano a Demme: la lista di partenza per puntare a Deulofeu

C’era una volta l’Udinese, nel senso che spesso i...

Ibra: “Il tempo è dalla mia parte”. Le ipotesi sul tavolo per il rinnovo

Reduce dall'operazione al ginocchio, lo svedese dovrà stare fermo...