Fiorentina, il Franchi e il restyling: i dettagli

data

Stamane commissione congiunta a Palazzo Vecchio: il nuovo impianto entro il 2026, le parole del primo cittadino, del dg del Comune di Firenze e del capo progettista

Entro il 2026 Firenze e la Fiorentina avranno un nuovo Artemio Franchi, rinnovato. Nel capoluogo toscano è stato il giorno della commissione congiunta a Palazzo Vecchio, in cui il termine per i lavori è stato infatti fissato tra quattro anni: “Entro il 2026 si prevede la realizzazione di stadio, sistema tranviario e parcheggi – ha spiegato il direttore generale del Comune Giacomo Parenti -. Poi la nostra idea è quella di realizzare anche l’area verde di Campo di Marte entro il 2026”.

Prospettive

—  

“L’impatto del cantiere dello stadio sulla città di Firenze sarà limitato – ha sottolineato il dg – e tra i cantieri ci sarà contemporaneità”. Il progetto della riqualificazione è in mano allo studio Arup che ha vinto il concorso: “Lo stadio avrà 7.000 metri quadrati di nuovi spazi commerciali come lounge,…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Lecce-Inter, prima giornata: i precedenti da Lukaku a Candreva

La squadra di Inzaghi darà il via al campionato...

Cristiano Ronaldo torna in Italia? È stato offerto alla Roma

L'attaccante lascerà lo United. Il Bayern lo tenta, ma...

Esposito dell’Inter in prestito: le squadre interessate

Dopo il rientro all'Inter per il mancato riscatto del...