I conti Juve, Agnelli, Elkann: i piani bianconeri. Di Marco Iaria

data

Il presidente resta e rilancia, la centralità dell’a.d. Arrivabene, il ruolo di Calvo, il taglio dei costi: tutto quello che c’è da sapere sui piani bianconeri

Quando Andrea Agnelli venne nominato presidente, la Juventus si leccava ancora le ferite di Calciopoli: squadra settima in classifica e fuori dalla Champions, capitalizzazione in Borsa di 162 milioni. Dodici anni dopo, c’è una nuova sfida davanti, con lo stesso timoniere ma un equipaggio e un contesto completamente diversi.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Lecce-Inter, prima giornata: i precedenti da Lukaku a Candreva

La squadra di Inzaghi darà il via al campionato...

Cristiano Ronaldo torna in Italia? È stato offerto alla Roma

L'attaccante lascerà lo United. Il Bayern lo tenta, ma...

Esposito dell’Inter in prestito: le squadre interessate

Dopo il rientro all'Inter per il mancato riscatto del...