Juve, dopo Di Maria le prossime mosse: trattative e cessioni

data

L’arrivo del Fideo consente alla Juve di stringere per le altre trattative imbastite: dall’attacco fino alle cessioni in mediana, ecco il piano di Cherubini

Con Di Maria in fase di chiusura – si tratta ancora sui dettagli, ma il calciatore ha dato finalmente apertura al trasferimento a Torino – la Juve può riprendere in mano il piano A sul mercato, che prevede l’argentino in prima linea insieme a Pogba per consegnare ad Allegri due pedine di lusso in ottica Champions. El Fideo chiede un sostanzioso ingaggio, ma arriva a parametro zero: ciò consente di ragionare con più calma sugli altri innesti che necessitano di movimentazioni di denaro. Il primo obiettivo della dirigenza juventina sarebbe quello di giungere al traguardo per i due top player già per l’inizio della preparazione prevista nei primi giorni di luglio, così da colmare totalmente i vuoti di qualità ed esperienza lasciati in rosa da Dybala e Chiellini.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Precampionato, il pagellone Serie A: Milan e Roma 7,5, Inter e Juve 5

Finite le amichevoli estive e disputate le prime partite...

Braglia difende Meret: “Non è stato gestito bene, l’avrei voluto all’Inter”

Così l'ex portiere Simone Braglia sulla situazione di MeretSimone...

Lanna: “Cessione Samp? Speriamo di chiudere entro fine settembre”

Il presidente ed ex difensore dei blucerchiati ha tracciato...

Roma, Wijnaldum si presenta: “Sarà un matrimonio perfetto”

Le prime parole del nuovo centrocampista giallorosso: "Cercherò di...