Juve, Kovacevic lancia Kostic: “Vi spiego perché è l’ideale per la Serie A”

data

L’ex attaccante della Juve ha lavorato con l’esterno: “Parla poco, aiuta tanto. Somiglia al “vostro” Lazovic”

Un piedino, no. Darko Kovacevic ha il 44 eppure, con quelle scarpe taglia XL, ha sempre fatto gol. Per la Juve, per la Real Sociedad, per la nazionale. Da anni, appesi gli scarponi al chiodo grande, guarda gli altri giocare. Prima come direttore tecnico delle nazionali serbe, poi da dirigente per l’Olympiacos, in Grecia. Filip Kostic, negli anni in cui Kovacevic lavorava per la federazione, è stato uno dei suoi ragazzi.

Domanda diretta: va bene per la Juve?

“Perché ha la mentalità giusta, è un lavoratore”.

Beh, non basta per giocare nella Juve.

“C’è altro. Filip non si nasconde mai e ha un fisico forte. Secondo me può aiutare molto”.

Prima la domanda sulla tecnica o quella sul carattere?

“Prima il campo e allora vi dico subito io: Kostic a sinistra fa tutto. Sta benissimo da centrocampista esterno del 4-4-2, a tutta fascia nel 3-5-2, da attaccante esterno in…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Milan: rinnovo Maldini non ha ancora firmato, il punto

Domani la scadenza: oggi può essere ...

De Ligt, asta Chelsea-City: se parte, la Juve si rafforza con tre big

De Ligt, asta Chelsea-City: se parte, la Juve si...

Milan, Asensio o Ziyech? Il confronto tra i due obiettivi

Più fantasioso il marocchino, più concreto lo spagnolo: entrambi...

Calciomercato Torino: ora c’è l’ufficialità, Pellegri granata fino al 2025

Trasferimento a titolo definitivo: l’accordo con il Monaco raggiunto...