Milan, chi sarà il secondo portiere? Tatarusanu affidabile, Plizzari richiesto. E Mirante…

data

Maignan è una stella della squadra, ma la scorsa stagione ha insegnato che avere alternative di alto livello è fondamentale. Le gerarchie sono ancora da definire

L’importanza del secondo portiere in un campionato tirato come la Serie A è spesso sottovalutata, ma basta guardare l’ultima stagione per capire quanto sia fondamentale avere un vice affidabile tra i pali. Il riferimento non è tanto alla papera dell’interista Radu a Bologna (ha inciso sull’assegnazione dello scudetto, ok, ma non può mai essere un singolo errore a determinare il valore di un giocatore), quanto piuttosto al rendimento di Tatarusanu quando Maignan ha dovuto operarsi al polso sinistro.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Milan-Maldini all'ultimo respiro: il nodo è l'autonomia, ma c'è ottimismo

Milan-Maldini all'ultimo respiro: il nodo è l'autonomia, ma c'è...

Inter, Lukaku: “Emozione fortissima. Zhang e Inzaghi decisivi per il mio ritorno”

Il belga a InterTV: "Saprò riconquistare i tifosi, non...

Ora è ufficiale, Lukaku è dell’Inter. Duetto con Zhang

Il presidente e il belga sono apparsi in un...

Clausole, scambi, parametri zero: tutte le formule del mercato Juve

Il club sta utilizzando l'intero repertorio per centrare i...