Mkhitaryan , parla Lucescu: “Bel colpo Inter! Un maratoneta dal cervello fino”

data

L’ex tecnico dei nerazzurri, ora alla Dinamo Kiev: “L’ho visto a 16 anni al Pyunik e me ne sono innamorato. Per come legge il gioco può stare ovunque”

Quando dici a Mircea Lucescu che Henrikh Mkhitaryan sta arrivando all’Inter si percepisce dall’altro lato la soddisfazione che può provare il padre quando il figlio si laurea. Una sensazione che il santone romeno della panchina ha conosciuto bene: ha appena ricevuto la sua dall’università di Bucarest honoris causa, (“Sono il primo qui nel mondo del calcio, anche noi facciamo cultura…”, se la ride) e ancora con il tocco in testa racconta uno dei ragazzi a cui tiene di più.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Juve, allarme difesa: in precampionato 8 gol presi in tre gare, l’analisi

Dall'adattamento di Bremer ai passaggi a vuoto di Bonucci,...

Salernitana, Colantuono sarà responsabile del settore giovanile

L'allenatore avrebbe goduto di un rinnovo automatico in caso...

Luci e ombre del Niño Maravilla a Milano: Inter-Sanchez in 10 momenti

Luci e ombre del Niño Maravilla a Milano: Inter-Sanchez...

Milan, c’è Santamaria tra Onyedika, Sarr e Onana

Tutte le piste per la mediana di Maldini e...