Napoli, da Politano a Demme: la lista di partenza per puntare a Deulofeu

data

C’era una volta l’Udinese, nel senso che spesso i friulani erano la bottega cara alla quale il Napoli si rivolgeva per i suoi acquisti (vedi Inler). Adesso, invece, il club azzurro ha una esigenza diversa: sfoltire il suo organico andando a rimpinguare le proprie casse così poi fa piazzare eventualmente qualche colpo in entrata.

Casi spinosi

—  

L’idea è quella di soddisfare anche le esigenze di quei calciatori che magari hanno manifestato insofferenza alla panchina e ad alcune scelte di Spalletti. Nulla di trascendentale, per carità, ma anche da parte del tecnico di Certaldo c’è l’intenzione di iniziare la nuova stagione senza musi lunghi nello spogliatoio. Di conseguenza, i casi più “spinosi” (Politano, Demme, Ounas e Petagna) vanno risolti in tempi brevi anche per completare poi la rosa a disposizione di Lucianone rendendola il più omogenea possibile. De Laurentiis, però, non intende assolutamente svendere i suoi prodotti anche perché alcuni degli…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Inter, Lukaku: ‘Voglio lo scudetto, non la classifica marcatori’

L'attaccante nerazzurro: “Ve lo dico onestamente, io penso...

Precampionato, il pagellone Serie A: Milan e Roma 7,5, Inter e Juve 5

Finite le amichevoli estive e disputate le prime partite...

Braglia difende Meret: “Non è stato gestito bene, l’avrei voluto all’Inter”

Così l'ex portiere Simone Braglia sulla situazione di MeretSimone...

Lanna: “Cessione Samp? Speriamo di chiudere entro fine settembre”

Il presidente ed ex difensore dei blucerchiati ha tracciato...