Pres Potenza: “Stadio deve essere luogo sacro, stiamo intervenendo”

data


Donato Macchia, nuovo proprietario del Potenza, nella conferenza stampa di oggi ha parlato anche della questione stadio. Il presidente rossoblu vuole un impianto da almeno 12.000 persone. Queste le parole evidenziate da tuttopotenza.com: “Non riuscivo a capire perché le convenzioni della massima struttura sportiva della città dovesse avere scadenza annuale. Al Comune non chiedo nulla ma pretendo che le istituzioni facciano quello per cui sono preposte. Nel frattempo ci saranno migliorie, abbiamo già fatto ripulire l’area al di sotto della tribuna e lì realizzeremo una palestra, uno spazio fisioterapico  e un magazzino. Attualmente il Viviani non può ospitare il pubblico in maniera decorosa, deve essere un luogo ‘sacro’, sul rettangolo di gioco si vince o si perde ma il resto deve diventare fruibile”.

Fonte:TuttoC.com

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Empoli: ci sono Destro e Marin. Tisserand nuova idea per Sottil, lo Spezia su Wright

Empoli: ci sono Destro e Marin. Tisserand nuova idea...

Milan: le firme sui rinnovi di Maldini e Massara potrebbero arrivare oggi

La lunga vicenda del rinnovo contrattuale dei dirigenti si...

Milan, rotta su Parigi: fari su Draxler e Kehrer. E Diallo ricambia…

Milan, rotta su Parigi: fari su Draxler e Kehrer....

Inter, Marotta: “Skriniar? Ci sono più club. Presto arriveremo a diverse conclusioni”

L'a.d. dell'Inter su Dybala: "L'asticella deve essere sempre alta...