Roma, Alberto De Rossi non è più l’allenatore della Primavera

data

Il padre di Daniele non sarà più tecnico: assumerà il ruolo di responsabile sviluppo e formazione allenatori delle giovanili. Per sostituirlo in arrivo l’allenatore del Teramo

Una Coverciano giallorossa, con allenatori formati in casa grazie, soprattutto, all’esperienza di Alberto De Rossi. È questa la base dell’accordo che prevede il passaggio del papà di Daniele, dopo 19 anni di panchina della Primavera romanista, dietro la scrivania. Lo ha ufficializzato oggi la Roma, affidando a De Rossi il prestigioso ruolo di Responsabile sviluppo e formazione allenatori squadre nazionali. Risponderà direttamente a Vincenzo Vergine, capo del vivaio, e chissà che con questo nuovo metodo di lavoro, attuato già da molti club in Europa, non porti la Roma a costruire in casa l’allenatore del futuro.

LE PAROLE DI DE ROSSI

—  

“Sono felice di poter proseguire il mio rapporto con il club, che considero unico e viscerale – le parole di De Rossi -. Ho provato subito empatia…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Milan: le firme sui rinnovi di Maldini e Massara potrebbero arrivare oggi

La lunga vicenda del rinnovo contrattuale dei dirigenti si...

Milan, rotta su Parigi: fari su Draxler e Kehrer. E Diallo ricambia…

Milan, rotta su Parigi: fari su Draxler e Kehrer....

Inter, Marotta: “Skriniar? Ci sono più club. Presto arriveremo a diverse conclusioni”

L'a.d. dell'Inter su Dybala: "L'asticella deve essere sempre alta...

Roma non va al Trofeo Gamper, e il Barcellona la denuncia

Il club giallorosso ha annullato la propria partecipazione al...