Sportweek, Raspadori, L’intervista esclusiva – La Gazzetta dello Sport

data

Il centroavanti del Sassuolo e della Nazionale è l’uomo mercato dell’estate: “Non so dove giocherò”. Ha la faccia da bravo ragazzo E anche il cuore e la testa. “Aiutare gli altri mi fa stare bene. ho capito di essere fortunato nella comunità di recupero dove mia mamma fa la volontaria”

Fedele alla sua fama di bravo ragazzo, Giacomo Raspadori arriva in Gazzetta scortato da mamma Rosa e dalla fidanzata Elisa. E proprio da loro iniziamo il viaggio al centro della terra del ventiduenne attaccante del Sassuolo, eccezionale – nel senso etimologico del termine – sia in campo, tanto che la sua estate di mercato si annuncia torrida, sia fuori, per quanto sembra diverso dallo stereotipo del calciatore di successo, a cominciare da un corpo immacolato al contrario di quelli della maggior parte dei suoi colleghi, trasformati in mappe geografiche. Abbiamo scritto “sembra”? Avremmo dovuto dire “è”: per come Raspadori si presenta e, soprattutto, per le cose che dice e…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Juve, allarme difesa: in precampionato 8 gol presi in tre gare, l’analisi

Dall'adattamento di Bremer ai passaggi a vuoto di Bonucci,...

Salernitana, Colantuono sarà responsabile del settore giovanile

L'allenatore avrebbe goduto di un rinnovo automatico in caso...

Luci e ombre del Niño Maravilla a Milano: Inter-Sanchez in 10 momenti

Luci e ombre del Niño Maravilla a Milano: Inter-Sanchez...

Milan, c’è Santamaria tra Onyedika, Sarr e Onana

Tutte le piste per la mediana di Maldini e...