Alberto Cerri si è ritrovato a Como

Alberto Cerri nello scorso campionato  di Serie BKT al Como ha finalmente ritrovato continuità e soprattutto fiducia.

Condizioni e comfort che probabilmente sono mancati nelle passate esperienze con le maglie di Juventus e Cagliari, visti anche i tanti trasferimenti con la formula del prestito che l’attaccante ha fatto in queste ultime stagioni.

A rappresentare al meglio ciò è stata la sua avventura da calciatore della Juventus: nei quattro anni in cui è stato di proprietà dei piemontesi, il classe ’96 non è mai sceso in campo con la maglia bianconera. Soltanto prestiti, alcuni piuttosto proficui ed altri meno. Al Cagliari invece, nonostante il grande investimento fatto dal club, difficilmente ha trovato fiducia e, di conseguenza, lo spazio a disposizione per dimostrare le sue doti è stato piuttosto esiguo.

Fiducia che invece ha trovato al Como e, nonostante qualche acciacco fisico, club e tifosi hanno sempre sostenuto il gigante nativo di Parma. Nella scorsa sessione di mercato estiva, l’attaccante per rilanciarsi ad alti livelli ha deciso di sposare la causa del Como, club neopromosso in cadetteria solo nella stagione precedente. Con tanto lavoro in allenamento e ottime prestazioni in campo, Cerri ha convinto pienamente mister Jack Gattuso, che ha deciso di puntare su lui per guidare l’attacco ed è stato ripagato al meglio.

Nel campionato di Serie BKT 2021 – 2022 ha ripreso sulla scia  che aveva lasciato sempre in cadetteria ma a Perugia nella stagione 2017 – 2018, siglando 10 gol e 6 assist in 27 partite. Nella precedente esperienza in cadetteria, appunto in Umbria con la maglia del Grifo, Cerri si è di fatto consacrato, segnando 15 reti in 34 presenze (33 di regular season più una nel turno preliminare dei playoff contro il Venezia).

Il Como, dopo  la stagione positiva come matricola, ha fatto di tutto per riportare Cerri alla corte di Gattuso, e da qualche giorno ci è anche riuscito. Non più con un semplice prestito, bensì con un prestito con obbligo di riscatto. Così facendo i lariani si sono assicurati le prestazioni dell’attaccante almeno fino al giugno 2026.

⚠⚠⚠ Alberto Cerri in arrivo!!! #LetitB

https://t.co/17MhNZ084Q pic.twitter.com/9vVzWQSMYc

— Como1907 (@Como_1907) August 17, 2021

 

Non solo grandi doti fisiche ed ottime abilità nel gioco aereo, Alberto Cerri nell’ultima stagione ha dimostrato grande spirito di sacrificio e, soprattutto, è stato un’arma indispensabile in determinati momenti del match per far salire la squadra.

Sono ancora nitide nella memoria dei tifosi del Como e degli appassionati di Serie B le prestazioni messe in scena contro il Monza nel match valido per la 32° giornata vinto per 2-0 dalla formazione lariana e nel successo per 4-1 sul campo della Reggina nella 37° giornata.

L’attaccante è stato il protagonista assoluto: ha segnato, giocato con e per la squadra ed è stato fondamentale in fase anche difensiva. Due prove davvero impressionanti, che probabilmente hanno fatto un po’ da spot all’intera stagione, seppur a tratti condizionata da infortuni, del calciatore ex Parma e SPAL tra le altre.

Ritrovare un’isola felice per esprimersi al meglio non potrebbe che essere un’ottima notizia per Cerri ma anche per un club come il Como che proietta davanti al proprio cammino un percorso molto ambizioso.



Fonte: LEGA BTK – legab.it

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

UFFICIALE: RICONFERMATO L’ATTACCANTE SIFANNO | Molfetta Calcio

Il Molfetta Calcio comunica il tesseramento di Francesco Sifanno,...

COM. FIGC 31/A: Adempimenti iscrizione DCPS stagione sportiva 2022-23

COMUNICATO UFFICIALE N. 48/L del 8 Agosto 2022 ...

Higuain fa lo scavetto, Nainggolan scatenato: il weekend degli ex Serie A

Il sito Itasportpress.it di titolarità di Sportpress Editore S.r.l.s....

08 Agosto 2022 Eccellenza attesa per i rispescaggi

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel