BITONTO ATTIVO SUL MERCATO. TANTE NOVITÀ A DISPOSIZIONE DI MISTER LOSETO – U.S. Bitonto Calcio

Continua la campagna acquisti dell’U.S. Bitonto Calcio. Una raffica di colpi messi a segno dal direttore sportivo Leonardo Rubini, per allestire l’organico a disposizione di mister Valeriano Loseto. Novità, esperienza e giovane età, le prerogative delle ultime operazioni concluse.

Pierluigi Riccio, difensore centrale classe 1999, napoletano di nascita, ultima stagione col Portici, compagine campana nella quale ha disputato l’ultimo girone I di Serie D, con 27 presenze all’attivo. Cresciuto calcisticamente tra le giovanili di Perugia, Casertana e Paganese, Riccio può contare già oltre 90 presenze in Quarta Serie, tra gironi G, I e F, con le maglie di Jesina, Savoia, Giugliano e Portici.

Giuseppe Chiaradia, esterno sinistra a tutta fascia, classe 1992, che può ricoprire il ruolo sia in fase difensiva che offensiva. Gravinese di nascita, Chiaradia ha legato finora la sua carriera alla squadra della sua città, essendo stato nelle ultime nove stagioni capitano e bandiera dei falchetti murgiani gialloblu, vivendo la scalata dai campionati regionali fino alla Serie D, campionato nel quale ha collezionato 163 presenze siglando 22 reti.

Carlo Clemente, centrocampista centrale classe 1998, originario di Altamura, città nella quale ha disputato la sua ultima stagione. Cresciuto nelle giovanili del Bari, Clemente ha indossato anche le maglie di Cassino, Casertana, Brindisi e Fidelis Andria, oltre che quella dei biancorossi murgiani. Nonostante la sua giovane età, può vantare già una certa esperienza nel Campionato di Serie D, con oltre 110 presenze tra girone H e girone G, ed anche una parentesi in Serie C, con 16 presenze.

Ciro Lucchese, centrocampista centrale classe 1996, nato a Grottaglie, proveniente anch’egli dalla Team Altamura. Inizia la carriera nelle giovanili del Teramo, per poi indossare a seguire le casacche di Cavese, Campobasso, Potenza, Palmese e Città di Fasano. Lucchese può vantare oltre 180 presenze in Serie D, spalmate tra i gironi H, I ed F, con sette reti all’attivo.

Claudio Maffei, attaccante esterno, classe 1999. Predilige la corsia destra ma all’occorrenza può giocare anche a piede invertito. Barese di nascita, ha mosso i primi passi tra le giovanili dei biancorossi e della Fidelis Andria. Poi, un girovagare tra Campionati Primavera (49 presenze e 17 gol) e Serie C (67 presenze e 1 rete), indossando le maglie di Pisa, Olbia, Lecco, Pro Sesto, Fiorenzuola e Viterbese, ultima sua squadra nella scorsa stagione.   

Non mancano però anche le riconferme. Come quella di Alessandro Guarnaccia, esterno difensivo di sinistra, classe 2003, prodotto del vivaio neroverde, e reduce già dalla sua prima esperienza in Serie D con la maglia del Bitonto nella scorsa stagione, con 18 presenze.

Fonte: Bitonto Official Site

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Milan – Rebic ha già segnato… come lo scorso campionato. Il croato: ‘Godo’

La doppietta all’Udinese ha pareggiato i gol del torneo...

Mercato Napoli: assalto a Ndombele, Raspadori si avvicina e il Cholito è già arrivato

Passi avanti per consegnare a Spalletti i rinforzi necessari....

Serie A, la moviola Gazzetta: Milan-Udinese, Lecce-Inter, Monza-Torino, Sampdoria-Atalanta

Mazzoleni corregge Marinelli a San Siro, in Sampdoria-Atalanta sbaglia...

Lecce-Inter, le pagelle: Dimarco è un martello da 7. Calhanoglu spaesato, 5

Lecce-Inter, le pagelle: Dimarco è un martello da 7....