Chi è Tanganga e perché piace al Milan. Mourinho e Conte l’hanno fatto crescere

data

I rossoneri hanno messo il centrale del Tottenham tra gli obiettivi per la difesa. Cresciuto vicino a White Hart Lane, s’è fatto largo con l’intensità di gioco e può giocare anche da terzino destro

Pietro Vierchowod ne sarà fiero. Questione di stile. Motivo? Una volta hanno chiesto a Tanganga quale fosse il suo stile di gioco: “”Mi piace inseguire gli attaccanti in giro per il campo e dargli la caccia, fargli sentire la pressione. Non gli do mai tregua”. Come faceva lo Zar trent’anni fa, mastino da tackle, botte e intimidazioni.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Milan – Rebic ha già segnato… come lo scorso campionato. Il croato: ‘Godo’

La doppietta all’Udinese ha pareggiato i gol del torneo...

Mercato Napoli: assalto a Ndombele, Raspadori si avvicina e il Cholito è già arrivato

Passi avanti per consegnare a Spalletti i rinforzi necessari....

Serie A, la moviola Gazzetta: Milan-Udinese, Lecce-Inter, Monza-Torino, Sampdoria-Atalanta

Mazzoleni corregge Marinelli a San Siro, in Sampdoria-Atalanta sbaglia...