Intervista Julio Sergio a WSA: “Mourinho è unico, Totti e De Rossi immortali, peccato per quella partita con la Samp…”

data

Julio Sergio, ospite su Twitch della World Soccer Agency di Alessandro Lucci, ha ripercorso la sua carriera e ha raccontato il legame speciale che ha creato con Roma, città che lo ha ospitato dal 2006 fino al 2013

Julio Sergio, ospite su Twitch della World Soccer Agency di Alessandro Lucci, ha ripercorso la sua carriera e ha raccontato il legame speciale che ha creato con la Roma e con Roma, città che lo ha ospitato dal 2006 fino al 2013, salvo una breve parentesi a Lecce.

La Roma di oggi

—  

“La Roma ha avuto grandissimi allenatori ma Mourinho è diverso, ha una personalità unica e riesce a proteggere i suoi giocatori. Ho avuto la possibilità di conoscerlo e posso confermare quello che tutti dicono: è umano e una persona perbene. Mi fa piacere che sia lui l’allenatore della Roma. Vincere la Conference League lo scorso anno è stato bellissimo. E stiamo creando una base per poter vincere lo scudetto nei prossimi anni”.

L’esperienza alla Roma

—  

“A Roma ho…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Milan, Rebic centravanti: Ibra e Origi out, Giroud affaticato

Ibrahimovic e Origi out, Giroud alle prese con un...

Inter, Skriniar deve restare: difesa da ricostruire intorno a lui. Analisi

Il Psg presto tornerà all’assalto: stavolta Zhang potrebbe cedere....

Milan, un obiettivo di Maldini rivela: “Può succedere di tutto”

Un nuovo obiettivo del Milan sulla lista di Maldini...

Cioffi: “Nessun alibi. C’è solo da stare zitti e lavorare, ma servono 3 o 4 giocatori”

L'allenatore del Verona: "Non è certo l'inizio che sognavo,...