Juve, il debutto di Pogba e Di Maria: per Allegri cambia la musica

data

Gli strappi del Polpo e la capacità di saltare l’uomo del Fideo: si cercano in campo e fuori, un tempo in campo insieme è bastato per intravedere dove vanno fare il salto di qualità in Allegri. In attesa di un Vlahovic da ispirare

C’era attesa per la prima di Di Maria e quella (bis) di Pogba e qualche segnale di come potranno cambiare la qualità della Juve l’hanno già mandato nei loro primi 45 minuti insieme, nel primo tempo dell’amichevole di apertura del precampionato a Las Vegas.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Milan – Rebic ha già segnato… come lo scorso campionato. Il croato: ‘Godo’

La doppietta all’Udinese ha pareggiato i gol del torneo...

Mercato Napoli: assalto a Ndombele, Raspadori si avvicina e il Cholito è già arrivato

Passi avanti per consegnare a Spalletti i rinforzi necessari....

Serie A, la moviola Gazzetta: Milan-Udinese, Lecce-Inter, Monza-Torino, Sampdoria-Atalanta

Mazzoleni corregge Marinelli a San Siro, in Sampdoria-Atalanta sbaglia...