Osimhen-Spalletti, è già pace: stretta di mano davanti ai tifosi

data

Dopo le tensioni di ieri alla fine dell’allenamento il tecnico si è avvicinato al nigeriano e lo ha accompagnato a firmare autografi

Una mano tesa per rialzare Victor Osihmen da terra alla fine dell’allenamento, Luciano Spalletti ha scelto di chiudere così l’episodio di ieri quando il tecnico del Napoli ha mandato anzitempo negli spogliatoi il nigeriano che aveva protestato dopo un fallo non fischiato su un suo compagno di squadra in partitella.

La pace

—  

La seduta mattutina è filata via liscia, Osihmen ha partecipato con il consueto coinvolgimento chiudendo le esercitazioni tattiche con una serie di reti sugli assist di Lozano da un lato e Zerbin dall’altro. Poi, dopo la parte atletica, a fine allenamento il nigeriano si è seduto vicino al palo della porta a riposare e Spalletti gli si è avvicinato per stringerli la mano e portarlo poi a firmare autografi ai tifosi. Pace fatta e tanti sorrisi.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Maglie, McKennie lascia la 14: un indizio per l’arrivo di Depay?

Molti i cambiamenti per la prossima stagione: da Locatelli...

Milan – Rebic ha già segnato… come lo scorso campionato. Il croato: ‘Godo’

La doppietta all’Udinese ha pareggiato i gol del torneo...

Mercato Napoli: assalto a Ndombele, Raspadori si avvicina e il Cholito è già arrivato

Passi avanti per consegnare a Spalletti i rinforzi necessari....