Pres Potenza: “Ci metto la faccia: lascerò il club in eredità ai miei figli”


Donato Macchia, nuovo patron del Potenza, ha raccontato a Tuttosport come mai ha scelto di acquisire il club rossoblu: “Entrare nel calcio è stato quasi fisiologico. Ma sono stato chiaro dall’inizio, se serve un contributo, questo no. Ero pronto a farlo, ma solo se potevo decidere in prima persona, come ho sempre fatto nella mia vita, volevo il Potenza nelle mie mani. Per far sì che accadesse ho deciso di prendere le quote, sapendo, di dover metterci la faccia. Sono del posto, con la mia famiglia, non posso permettermi in futuro di piantare tutto e tutti e andarmene come invece potrebbe fare chi viene da fuori. Da sempre ho una mia filosofia di vita, è doveroso restituire un pezzo di quello che si ottiene e si realizza nel territorio dove si vive. Come dice un mio amico: quando si muore non si deve essere il più ricco del cimitero. Questo intendo fare anche nel Potenza, lasciarlo in eredità ai miei figli, è una cosa che sento giusta, oserei dire doverosa”, riporta TMW.

Fonte:TuttoC.com

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

08 Agosto 2022 Eccellenza attesa per i rispescaggi

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

08 Agosto 2022 Virtus francavilla priorità Regista ma senza fretta

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

Gli allenatori senza squadra in Europa, da Zidane a De Zerbi

La lunga estate dei tecnici senza panchina, fra vacanze...

Inter: la partita di Gosens contro il Villarreal assist e molto altro

L'assist per Lukaku, ma anche tanta intraprendenza e voglia...