Spezia da battaglia, con l’Angers finisce 2-2 e in 10 uomini, ma Gotti è contento: “Visto una buona squadra”

data

Lo Spezia ritorna dallo stadio Raymond Kopa, dedicato a un mito del calcio francese, con un buon pareggio contro l’Angers. Protagonisti Nzola e Verde.

Lo Spezia ritorna dallo stadio Raymond Kopa, dedicato a un mito del calcio francese, con un buon pareggio. La squadra di Gotti si presenta molto rimaneggiata, con le assenze di Mraz, Nguiamba, Sher, Ekdal, Capradossi, Stijepovic, Reca, Amian e Ferrer, oltre che quella di Daniel Maldini, arrivato da troppo poco per poter essere del match, e di Caldara, che ha avuto un permesso in quanto sta per diventare papà. Ma questo non impedisce ai bianconeri di fare una buona figura contro l’Angers, anche perchè giocano dall’inizio due dei calciatori di cui si parla di più per quanto riguarda il mercato in uscita, Provedel e Maggiore.

A fare la parte del leone è Nzola, che crea gli assist per entrambe le reti dei liguri, una realizzata da Verde e una…dagli avversari, con Doumbia che si lancia su un cross dell’attaccante bianconero e lo…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Italiano (conf): “Sono felice, non era scontato. Scelte in ottica Conference”

Le parole del tecnico dopo Fiorentina-CremoneseCosì Vincenzo Italiano in...

Radu, altra papera in Fiorentina-Cremonese: errore decisivo

Cross insidioso di Mandragora, il portiere della Cremonese salta...

Lecce-Inter, Inzaghi e le mosse tattiche per l’assalto finale

Al Via del Mare l'allenatore ha cambiato modulo per...