Tomori: “Io, il Milan, il rinnovo, il Chelsea, Lukaku, Ibra, Maldini e…”

data

Il difensore inglese: “Juve e Inter favorite? Lo dicevano anche l’anno scorso e poi… Ricordo le finali di Maldini in Coppa, ora tocca a noi”

dal nostro inviato Luca Bianchin

Oluwafikayomi Oluwadamilola Tomori, per farla breve, è il primo figlio di questo Milan moderno. È un inglese in Serie A, come non si è usato per anni. È un giovane difensore centrale titolare, come sembrava impossibile nei libri sacri del calcio italiano. È uno straniero che ha imparato l’italiano in pochi mesi, come pochi hanno saputo fare. Non per caso, parla da ragazzo intelligente, quale è, e pesa le parole – anche troppo, alcune volte – come un laureato in Business administration. La sua immagine riflette tutto questo.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Champions: la Juve ha già 50 milioni, le altre italiane sono a 40. Ma si deve vincere

Sollevando il trofeo, bianconeri, Milan, Inter e Napoli potrebbero...

Lecce, Normann addio Serie A: i retroscena di un caso internazionale

I documenti del trasferimento sono ancora in Inghilterra e...

Onyedika – Milan: tecnica e resistenza, giocava in Nigeria a piedi nudi

Alla scoperta del centrocampista del Midtjylland balzato in cima...

Juve, Vlahovic gol e addio alla pubalgia: il bomber di Allegri

A secco nel precampionato, doppietta alla prima contro il...