Comolli, Tolosa: “Sinergia col Milan, perché no?”

data

Comolli, numero uno dell’altro club di RedBird: “La nuova proprietà garantisce investimenti e crescita a lungo termine, non speculazione. Il periodo medio del Fondo in un club è 12 anni”

Quando il Milan ha vissuto la prima parte del passaggio di mano da Elliott a RedBird, con il signing e il comunicato ufficiale del 1° giugno, la galassia (sportiva) RedBird è stato uno degli aspetti che più hanno riscosso attenzione da parte degli addetti ai lavori e dei tifosi. Anche perché, a differenza di Elliott, il fondo guidato da Gerry Cardinale aveva appunto già precedenti esperienze nel ramo dello sport. Fra queste il Tolosa, club francese rilevato a luglio del 2020 da RedBird, che ne ha acquisito l’85 per cento delle quote.

Lungo termine

—  

Con RedBird il Tolosa è fresco di promozione in Ligue 1 e per descrivere il nuovo modello societario e finanziario ha preso la parola Damien Comolli, ex allenatore e scout, e nominato presidente da RedBird al momento…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Il Milan, passa a Empoli, ma il prezzo è carissimo: Pioli perde (altri) tre giocatori

Finale pazzesco con Bajrami che risponde a Rebic e...

Dybala, la vendetta: quando vede l’Inter si esalta

L'argentino nel mercato estivo ha a lungo aspettato il...

Inter-Roma: Mourinho, serata speciale a San Siro

Dal tributo dei tifosi nerazzurri al saluto con Lukaku,...

Napoli-Torino, le pagelle della Gazzetta

RCS MediaGroup S.p.A.Via Angelo Rizzoli, 8 - 20132 Milano.Copyright...