Empoli, aveva la maglia della Fiorentina: aggredito in un bar

data

L’uomo si trovava al bar con la maglia della propria squadra dopo il derby toscano dell’ultimo turno di campionato e tre sostenitori avversari gli hanno causato la frattura dello zigomo, del setto nasale e della mandibola

Beveva un caffè con indosso la maglia della Fiorentina e dei tifosi avversari hanno creduto che fosse un buon motivo per picchiarlo. È successo ad Empoli, domenica, poche ore dopo il derby toscano fra Empoli e Fiorentina finito 0-0. L’uomo, di 53 anni, si trovava in un bar, vestendo la maglia della sua squadra, ed è stato aggredito da tre tifosi azzurri. Questi, dopo averlo insultato, lo hanno preso a calci e pugni, causandogli la frattura dello zigomo sinistro, del setto nasale e della mandibola. I tre giovani si sono subito dati alla fuga. Dopo l’incidente del bar del circolo Arci, l’uomo è stato portato al pronto soccorso del “San Giuseppe” di Empoli, dove è stato sottoposto alle cure e ricoverato con una prognosi di 30 giorni. L’allarme è arrivato…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Calhanoglu, il nuovo vice-Brozovic: è la svolta per il turco (e per Inzaghi)?

Calhanoglu, il nuovo vice-Brozovic: è la svolta per il...

Chelsea, Koulibaly: “Felicissimo per il Napoli. Dove può arrivare? Sono scaramantico”

Il difensore del Chelsea, Kalidou Koulibaly, ex Napoli, ha...

Ventrone, il ricordo di Torricelli: “Rivoluzionario, artefice della super Juve”

Il ricordo del bianconero: "Facile odiarlo per quanto ci...

Inter, col Sassuolo sarà emergenza attacco: out Lukaku e Correa

Oggi Big Rom si sottoporrà a nuovi esami, ma...