Juve, Milik in conferenza: “Posso giocare anche accanto a un’altra punta”

data

L’attaccante polacco: “La Juve è uno dei più grandi al mondo, questo è un momento speciale della mia vita. Ora voglio giocare, fare tanti gol ed essere felice”

“Questo è un momento speciale della mia vita – sono le prime parole da juventino di Arkadiusz Milik, presentato alla Continassa -. Era sempre il mio obiettivo giocare in un grande club, questo è uno dei più grandi al mondo. Questo era il mio obiettivo, ora che sono arrivato voglio giocare, fare tanti gol ed essere felice”.

prospettiva Vlahovic

—  

Sul primo approccio con la Juve: “Ho fatto due/tre allenamenti con la squadra. Anche ora non ci sarà tanto tempo per allenarsi. Si può giocare con due punte, lo facevo anche in Nazionale con Lewandowski. Questo però lo lascio al mister, è lui che decide. Io faccio quello che posso in allenamento per farmi vedere e stare bene”.

A seguire l’articolo completo

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Il Milan, passa a Empoli, ma il prezzo è carissimo: Pioli perde (altri) tre giocatori

Finale pazzesco con Bajrami che risponde a Rebic e...

Dybala, la vendetta: quando vede l’Inter si esalta

L'argentino nel mercato estivo ha a lungo aspettato il...

Inter-Roma: Mourinho, serata speciale a San Siro

Dal tributo dei tifosi nerazzurri al saluto con Lukaku,...

Napoli-Torino, le pagelle della Gazzetta

RCS MediaGroup S.p.A.Via Angelo Rizzoli, 8 - 20132 Milano.Copyright...